×
1 334
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
28 mag 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kris Van Assche chiude il suo brand

Pubblicato il
28 mag 2015

Sono tempi difficili questi per gli stilisti indipendenti. E' l'amara constatazione fatta da Kris Van Assche, che ha annunciato l'interruzione della produzione della sua linea di prêt-à-porter maschile.

Kris Van Assche al termine della sua sfilata per l'inverno 2015 - PixelFormula


Lo stilista belga, che è anche il direttore artistico di Dior Homme dal 2007, ha annunciato, in una lettera inviata al magazine “WWD”, che non produrrà la sua prossima collezione, che avrebbe dovuto sfilare sulle passerelle parigine a giugno.

Contattata da FashionMag.com, la casa di moda ha confermato la chiusura della società.

“Questa meravigliosa avventura è arrivata a un punto in cui sento il bisogno di prendermi una pausa e una certa distanza per riflettere meglio al modo in cui sviluppare il mio brand in futuro”, spiega il designer, che adesso intende concentrarsi sul proprio lavoro per Dior, “aspettando il progetto giusto per il mio marchio", precisa.

Diplomato all'Accademia Reale di Anversa, Kris Van Assche ha lasciato il suo Belgio natale per vivere a Parigi nel 1998, lanciando poi la sua firma nel 2005, dopo un passaggio negli studi stilistici di Yves Saint Laurent e Dior Homme, ottenendo rapidamente un successo di critica.

Tra il 2008 e il 2010, il suo marchio ha vestito uomini e donne, prima di concentrarsi solamente su queste ultime, con un distribuzione in circa 130 punti vendita multimarca di una trentina di nazioni, oltre che nella sua boutique monomarca di Parigi in rue Saint-Roch 16, a due passi da rue Saint-Honoré.

Diverse collaborazioni regolari e di successo (per Eastpak, Misericordia o Lee) avevano permesso allo stilista di alimentare la sua popolarità agli occhi del grande pubblico. Ma a quanto pare ciò non è bastato al marchio Kris Van Assche, il cui stile voleva essere allo stesso tempo “fashion e indossabile”, per sopravvivere in un mercato della moda sempre più competitivo.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.