×
1 463
Fashion Jobs
SKECHERS
Customer Service Representative
Tempo Indeterminato · VIMERCATE
RETAIL SEARCH SRL
CRM Specialist - Omnichannel - Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Business Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Product Manager Assistant Rtw
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Woman Leathergoods Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · DUBAI
CHABERTON PROFESSIONALS
International Business Development Manager - Luxury Accessories
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Responsabile Contabilità Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
Functional IT Support Analyst - Supply Chain
Tempo Indeterminato · TORINO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Global Lifestyle & Customer Journey Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Vendite Italia - Accessori Industria Abbigliamento
Tempo Indeterminato · MILANO
DOPPELGANGER
Merchandise Planner Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Events Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Stock Operations _ Luxury Boutique _ Padova
Tempo Indeterminato · PADOVA
STELLA MCCARTNEY
Customer Service Representative (Sostituzione Maternità) / Anche Art.1 l. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Tecnico Qualità Industrializzazione Rtw
Tempo Indeterminato · NOVARA
247 SHOWROOM
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Client Experience And Partnership Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Brand Manager Eyewear
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 giu 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kindy: Galatée acquista il segmento calzetteria, Spartoo si aggiudica l’attività delle calzature per bambini

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 giu 2017

Lo specialista di calze e calzature vede il proprio business ufficialmente smantellato. Il tribunale commerciale di Beauvais si è pronunciato il 2 giugno in favore di due progetti: quello formulato dai due imprenditori francesi di Galatée si concentrerà sul business nella calzetteria, mentre il segmento calzature viene affidato allo specialista delle vendite online Spartoo, ha appreso FashionNetwork.com.  

Kindy ha visto calare le vendite del 16,4% nel 2016. - Kindy


Sei offerte d’acquisto sono state esaminate nell'udienza del 30 maggio, tre delle quali per la divisione delle calze e altre tre per il polo delle scarpe per bambini, entità che sono geograficamente e storicamente ben distinte all'interno del gruppo.
 
L’offerta presentata da Galatée (che si è confrontata con le offerte formulate dal gruppo olandese North Stocks e dal produttore, sempre dei Paesi Bassi, Euro Sox Plus) intende conservare 60 dei 110 posti di lavoro nella fabbrica di Moliens dans l’Oise, dove Kindy ha sede dal 1863. Il dossier della società lussemburghese è stato presentato da due uomini, Thierry Carpentier e Salih Halassi, i quali, secondo il giornale “Le Courrier Picard”, sarebbero sostenuti da un fondo d’investimento del Lussemburgo.

La divisione calzature per bambino del gruppo Kindy, che gestisce il marchio di alta gamma GBB e la licenza di Catimini, dà invece lavoro a 45 persone ad Andrezé, nel dipartimento della Maine e Loira. È stata l’offerta dello specialista della vendita online di calzature Spartoo, che prevede il mantenimento di 28 posti di lavoro, ad essere stata preferita dal giudice. Secondo le informazioni in nostro possesso, anche il gruppo Royer e il produttore Kidshoes (marchio Little Mary) erano in corsa.
 
Lanciato nel 2006, il portale Spartoo comunica di avere 14 milioni di visitatori unici mensili in 25 Paesi d’Europa, e di impiegare 350 persone, presentando prodotti di 3.550 marchi. Da alcuni anni, la società si è impegnata in un piano per la costruzione di una rete di negozi fisici.

Fondato nel 1947, GBB vende scarpe per bambini dagli 0 ai 12 anni. - GBB/Facebook


Con questa acquisizione, Spartoo investe in uno strumento produttivo che gli permette di rafforzarsi nel settore del bambino: "La nostra tabella di marcia è chiara: si tratta di consolidare la nostra presenza nel settore della calzatura attraverso la costruzione di un portafoglio solido di marchi di proprietà, per il quale potremo avvalerci delle competenze e del know-how di GBB", spiega il CEO Boris Saragaglia, che intende esportare il marchio, soprattutto in Europa e in Cina.
 
La società quotata Kindy SA è stata posta in amministrazione controllata lo scorso 25 aprile, con le sue controllate The Socks Office e Business Sport Socks, mentre le entità The Socks Legende e Apollo sono state liquidate.
 
Da molti anni in difficoltà, il gruppo Kindy ha generato un fatturato di 32 milioni di euro nell’ultimo esercizio, chiuso nel giugno 2016, calando del 16,4%. La società ha risentito molto della perdita della licenza di Dim nel 2014, dalla quale non ha più saputo riprendersi, e da allora la sua disponibilità di denaro liquido in cassa è continuamente diminuita.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.