×
1 506
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
27 mar 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kering sigla una partnership per l’eyewear con Cartier

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
27 mar 2017

Richemont acquisirà il 30% di Kering Eyewear, la società del colosso Kering che produce e distribuisce gli occhiali di 12 brand del gruppo del lusso francese: Gucci, Bottega Veneta, Saint Laurent, Alexander McQueen, Brioni, Christopher Kane, McQ, Stella McCartney, Tomas Maier, Boucheron, Pomellato e Puma.

Gli occhiali Cartier saranno prodotti da Kering Eyewear - cartier.com


Kering Eyewear ha aggiunto in un comunicato che comprerà lo stabilimento Manufacture Cartier Lunettes plant di Sucy-en-Brie, in Francia. Cartier, uno dei pochi brand del lusso a produrre ancora direttamente i suoi occhiali, consente così a Kering Eyewear, che per la produzione delle sue linee di occhialeria si affida principalmente a Safilo, di prendere il controllo di uno stabilimento di produzione all’avanguardia. I termini dell’operazione non sono stati rivelati.

Gli occhiali Cartier sono tra i più costosi sul mercato, con prezzi intorno agli 800 euro, rispetto ai 300 euro in media di Gucci, il più grande fashion brand di Kering.

Gucci è il più grande fashion brand di Kering - Gucci


Cartier è il principale marchio di gioielleria del gruppo del lusso Compagnie Financière Richemont, focalizzato principalmente sull’alta orologeria. Oltre a Cartier, Richemont controlla marchi prestigiosi come Van Cleef & Arpels, Piaget, Vacheron Constantin, A. Lange & Söhne, Jaeger-LeCoultre, Officine Panerai, IWC, Baume et Mercier, Montblanc, Alfred Dunhill, Lancel, Chloé.

Lanciato nel 2013, Kering Eyewear ha avuto un approccio innovativo al settore. Precedentemente, la maggior parte dei brand di moda e lusso siglavano licenze con produttori di occhiali, basati principalmente in Italia, come Luxottica, Marcolin e Safilo. Quest’ultimo deteneva in passato molte delle licenze di Kering.

In un comunicato, Kering e Cartier hanno dichiarato che “hanno in piano di avviare una partnership strategica unendo le rispettive attività per creare una piattaforma più forte per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione worldwide delle collezioni eyewear di Cartier. Il progetto è soggetto all’approvazione delle autorità antitrust”.

I primi prodotti frutto della nuova collaborazione saranno presentati al Silmo di Parigi, dal 6 al 9 otttobre prossimo. La mossa rappresenta un successo per Roberto Vedovotto, Ceo di Kering Eyewear, che guida la divisione dalla sua fondazione. Nel 2016, Kering Eyewear ha registrato un fatturato di 340 milioni di euro.

Kering e Richemont sono solitamente posizionati al secondo e terzo posto nella classifica dei gruppi del lusso a livello mondiale. Il leader di settore LVMH ha recentemente acquisito una quota del 10% di Marcolin, che a partire dal 2018 produrrà gli occhiali di Céline e Louis Vuitton. Tutte queste attività testimoniano le difficoltà che i gruppi del lusso, che amano controllare i propri negozi, hanno nel settore, dove una fashion house vorrebbe sovente distribuire i suoi occhiali in molte migliaia di negozi a livello mondiale.

Versione italiana di Laura Galbiati

 

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.