×
1 540
Fashion Jobs
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
5 set 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Kering integra l'attività eyewear creando una struttura dedicata

Pubblicato il
5 set 2014

Con l'arrivo nello scorso mese di novembre dell'ex CEO di Safilo, Roberto Vedovotto, all'interno di Kering per guidare la strategia delle linee di occhialeria dei marchi del gruppo francese, si poteva immaginare che sarebbe stata rivista l'intera strategia di questa divisione.

Foto: Gucci


E infatti, Kering ha annunciato la creazione dentro al gruppo di un'entità che integrerà al proprio interno l'attività nell'eyewear dei marchi di lusso del colosso guidato da François-Henri Pinault e anche di quelli del polo 'Sport & Lifestyle'. Di questa entità, Roberto Vedovotto e il suo team sono anche comproprietari.

Sono oggi 11 i marchi di Kering che sono presenti in questa categoria di prodotti, nove dei quali nell'ambito di contratti di licenza con cinque diversi partner.

Secondo il gruppo transalpino, l’insieme rappresenta un volume d’attività pari a 350 milioni di euro e genera 50 milioni di euro di royalties.

E' prevista l'immediata e progressiva cessazione di varie licenze, mano a mano che i contratti giungeranno a scadenza o anche attraverso delle trattative che li portino a concluderli anticipatamente.

E' quanto è appena accaduto alla licenza di Gucci. La licenza, detenuta da Safilo da vent'anni, si concluderà con due anni di anticipo, il 31 dicembre 2016. Nel quadro della negoziazione è previsto il pagamento di un'indennità a Safilo di 90 milioni di euro in tre versamenti, fra il 2014 e il 2018.

Tuttavia, il comunicato di Kering precisa che: «Per beneficiare delle competenze e delle capacità produttive di Safilo in materia di produzione italiana di alta qualità, i due gruppi hanno convenuto di costituire un accordo di collaborazione strategica di produzione per quattro anni, a partire da gennaio 2017, rinnovabile di comune accordo. L'accordo riguarda lo sviluppo prodotto, la produzione e la fornitura di prodotti di eyewear di Gucci per Safilo».

Gucci rappresenta di gran lunga il primo asset in materia di eyewear di Kering. Safilo gestisce anche le licenze di Saint Laurent, Bottega Veneta, Alexander McQueen e McQ.

Per la totalità dei suoi marchi, Kering prevede di integrare la creazione, il marketing, la distribuzione, anche attraverso la sua rete di negozi di proprietà. In compenso, è escluso un investimento in ulteriori stabilimenti produttivi.

L'obiettivo è quello di catturare tutto il potenziale dei marchi su un mercato dell'eyewear che cresce a due cifre nel segmento alto di gamma. «Il progetto genererà anche delle significative opportunità di creazione di valore, soprattutto attraverso l'attuazione di sinergie di ricavi e di distribuzione», indica il comunicato.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
Nomine