×
1 327
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
29 gen 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jimmy Choo: vendite +12% nel 2014

Pubblicato il
29 gen 2015

Jimmy Choo termina il 2014 in bellezza. Il marchio britannico di calzature di lusso, entrato nel listino della Borsa di Londra lo scorso ottobre, annuncia di aver realizzato lo scorso anno un fatturato di 299,1 milioni di sterline (400 milioni di euro), con un incremento del 6,2% a cambi correnti (+12% a tasso di cambio costante). Il brand aveva ottenuto un fatturato di 358 milioni di euro nel 2013.

Jimmy Choo soddisfatto della sua buona annata 2014


“Siamo contentissimi di questi eccellenti risultati, caratterizzati da una crescita sia delle vendite al dettaglio, sia delle vendite all'ingrosso, che di quelle a perimetro comparabile, grazie al successo dei nostri prodotti”, commenta il CEO Pierre Denis.

Nel canale wholesale, il giro d'affari di Jimmy Choo è arrivato a 100 milioni di sterline (134 milioni di euro) nel 2014, con un incremento dell'1,9% (+6,3% a tasso di cambio costante).

Le vendite al dettaglio sono cresciute dell'8,7% (15,4% a tasso di cambio costante), a 193 milioni di sterline (258,4 milioni di euro). La crescita a perimetro comparabile è stata invece del 5,7%. Il produttore di calzature ha aperto 10 nuovi negozi l'anno scorso e ne ha chiuso uno, il che porta a 125 il numero totale dei suoi punti vendita.

L'obiettivo è di aprire fra i 10 e i 15 nuovi negozi all'anno e di rinnovarne altrettanti secondo il nuovo concept di negozio che è stato applicato al flagship di Londra in New Bond Street. Distribuito su tre livelli, quest'ultimo ha riaperto di recente dopo sei mesi di chiusura.

I segmenti calzature per donna e per uomo sono entrambi cresciuti l'anno scorso, tanto da rappresentare la locomotiva dell'azienda. Anche se esse rappresentano ancora solo una piccola parte delle vendite, sono le calzature da uomo che hanno ottenuto la crescita maggiore, con un importante successo in Asia, in particolare in Giappone, sottolinea il brand di proprietà della holding JAB Luxury (Bally, Belstaff e Zagliani).

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.