×
1 312
Fashion Jobs
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
Pubblicato il
15 set 2014
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jean Paul Gaultier in crisi

Pubblicato il
15 set 2014

Lo stilista francese Jean Paul Gaultier avrebbe deciso di mettere fine alla sua linea di pret-à-porter femminile e maschile per concentrarsi sull'alta moda, i profumi e altri progetti. L'ultima collezione di pret-à-porter femminile firmata Gaultier sarebbe quella presentata il 27 settembre durante la settimana della moda a Parigi. Secondo le nostre informazioni, il gruppo spagnolo Puig, proprietario di Jean Paul Gaultier, si appresterebbe ad annunciare l'adozione di provvedimenti drastici per arrestare l'emorragia finanziaria rappresentata dalla gestione dell'azienda del celebre e turbolento stilista francese.

Jean-Paul Gaultier saluta il pubblico al termine del défilé della sua collezione autunno-inverno 2014-2015 (Foto: Pixel Formula)


Le perdite di JPG ammonterebbero infatti a un terzo del fatturato, ridotto oggi, secondo alcune fonti, a circa 15 milioni di euro, contro i 30 milioni di qualche anno fa. Tra le misure indicate, un piano per la salvaguardia dei posti di lavoro e persino la chiusura del prêt-à-porter. Del resto, già la seconda linea Uomo, completamente disegnata, non è mai stata prodotta e dunque mai consegnata.

La situazione sarebbe ancor più peggiorata dopo che da alcune stagioni i rapporti fra il couturier e il suo azionista di maggioranza sono diventati più tesi.

Ad un osservatore acuto del mondo fashion non può sfuggire il fatto che, tranne i profumi, che stanno funzionando bene (ma che entreranno nell'orbita di Puig solamente nel 2016) questa società si è "Lacroix-izzata".

La valutazione è pesante. E arriva al culmine dell'ultimo periodo, fatto di continue battute d'arresto e contrattempi, alti e bassi e rovesci economici per il brand, suscitando un'emozionata tristezza tra le persone che conoscono da vicino il dossier Gaultier.

Jean-Paul Leroy e Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
People