×
1 472
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Di
Pubblicato il
4 mar 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jack Wolfskin sta per essere ceduto

Di
Pubblicato il
4 mar 2011

Jack Wolfskin sta per passare di mano. Le voci circolanti da qualche tempo su una cessione dello specialista tedesco di outdoor sembra possano presto trovare conferma. Posseduta in parte dai fondi Quadriga Capital e Barclays Private Equity, la società sarebbe l'oggetto del desiderio di altri fondi, ma soprattutto di Günter e Daniela Herz, e sarebbe appetita anche da Otto, gigante della distribuzione. Il brand, insediatosi in rue de Rivoli a Parigi da novembre, potrebbe quindi ritrovarsi, secondo la stampa tedesca, nella scuderia di una delle famiglie più ricche di Germania, gli Herz, eredi dei fondatori dell'impero Tchibo, che, sempre secondo la stampa tedesca, sarebbero sul punto di entrare nel capitale di Jack Wolfskin tramite la loro holding Mayfair.

Jack Wolfskin
Foto: Jack Wolfskin GmbH & KGaA, Idstein i. Ts

I produttori di articoli sportivi germanici e internazionali (Adidas, Puma e compagni), hanno valutato come troppo alta la cifra da sborsare per assicurarsi l'azienda. Gli analisti interpellati dalla stampa tedesca parlano di 600-800 milioni di euro. Jochen Zeitz, CEO di Puma, aveva d'altronde già dichiarato a febbraio di non essere più interessato all'acquisto della Jack Wolfskin. I fratelli Herz sono molto noti in Germania. Il loro ultimo colpo, del resto, si chiama Puma. Fino al 2006 essi possedevano una quota di minoranza del capitale del felino. Dagli 800 milioni di euro investiti, gli Herz erano passati qualche anno dopo al miliardo di euro abbondante incassato dalla sua cessione al colosso PPR.

Jack Wolfskin non ha voluto rilasciare dichiarazioni. La cessione potrebbe già essere effettiva prima della fine del mese. Nel 2010, Jack Wolfskin ha ottenuto un notevole balzo del suo fatturato (+21%), arrivato a 304,2 milioni di euro, contro i 251 milioni del 2009. Per il 2011, la direzione punta ad ottenere una crescita simile.

Di Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.