×
1 543
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HUMANA PEOPLE TO PEOPLE
Unit Manager Retail
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicato il
13 giu 2012
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Jacadi ha aperto il suo primo negozio di scarpe

Pubblicato il
13 giu 2012

Jacadi ha aperto il suo primo negozio di calzature "autonomo", in Rue Tronchet a Parigi. Il punto vendita, di 50 m², ha un ingresso proprio, il suo layout, ma è adiacente a uno dei flagship parigini del marchio.


Il negozio Jacadi Chaussures è adiacente al flagship di Rue Tronchet

Lo store rappresenta una nuova tappa nello sviluppo della linea di calzature del brand, che esiste dal 1985. "E' una linea che non è mai stata concepita per essere un semplice complemento alla collezione di abbigliamento. Jacadi si è posizionato sin dall'inizio come un vero produttore di calzature. Tanto più che le scarpe sono molto importanti per il settore bambino, specialmente sul piano tecnico. Il marchio può vantare del resto un'ampia collezione di 200 modelli, che si suddividono in quelli per ragazze (per il 60%) e ragazzi (40%)".

Prodotta in Portogallo e in Spagna, la calzatura conta per l'8% sul giro d'affari di Jacadi, contro il quasi 70% dell'abbigliamento e il poco più del 20% per la puericultura e la casa. “Questa percentuale è in effetti una media, perché la linea di calzature non è distribuita allo stesso modo in tutti i punti vendita, il campionario a disposizione è realizzato a seconda delle loro dimensioni”, sottolinea Elisabeth Cazorla, direttrice generale del marchio. “In Rue Tronchet e sul sito internet la calzatura pesa per il 15% sulle vendite”.

Jacadi sviluppa diverse linee in questo settore: parco, baby, bambino e una linea 'Mademoiselle', dal nome della collezione d'abbigliamento ad essa riferita, lanciata di recente per il range dai 12 ai 16 anni. Quest'ultima linea calza fino al 39 e quindi può andare bene per molte donne.

Jacadi ha dichiarato che studierà i risultati del punto vendita di Rue Tronchet prima di svilupparne il concept. “Non abbiamo un piano di aperture in quanto tale”, sottolinea Elisabeth Cazorla. “Agiremo in maniera opportunistica, in funzione delle superfici possibili". In ogni caso, il marchio non intende aprire dei negozi di calzature isolati.



Ma il brand francese ha tutte le ragioni per essere soddisfatto del periodo. L'azienda di ID Group punta quest'anno a un fatturato di 130 milioni di euro, contro i 120 milioni del 2011. “A perimetro comparabile, la crescita dell'attività dovrebbe essere del 6% quest'anno”, evidenzia Elisabeth Cazorla.

Oggi Jacadi può contare su 265 punti vendita nel mondo suddivisi in una trentina di Paesi. 112 di questi store si trovano in Francia (il 20% di essi è aperto in franchising) e 10 in Italia (2 a Milano e poi 1 ciascuno a Udine, Cosenza, Palermo, Catania, Torino, Bologna, Bari e Alessandria). L’azienda è presente anche negli USA con una ventina di unità e poi con un'altra ventina in Cina (si punta a trenta per la fine del 2012), dieci in Germania, una ventina in Medio Oriente, ecc.

Jacadi apre con regolarità in nuove nazioni. E' stato il caso, l'anno scorso, della Danimarca e dell'Estonia, mentre quest'anno il brand parigino è approdato a Singapore. L’export rappresenta ad oggi la metà dell'attività.

Il marchio sta anche sviluppando il suo sito di e-commerce. Presente in Francia dal 2008, è stato aperto nel 2011 anche negli Stati Uniti ed è presente da marzo 2012 anche in Germania. “In Francia, la boutique on-line ci ha permesso di allargare la nostra base di clienti”, puntualizza Elisabeth Cazorla.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.