×
1 494
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

ITS 2014 premia giovani creativi di tutto il mondo

Pubblicato il
today 14 lug 2014
Tempo di lettura
access_time 6 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Si è tenuta il 12 luglio sera, al salone degli Incanti di Trieste, la premiazione dell'International Talent Support 2014, piattaforma creativa per il design in fashion, accessori, artwork e gioielli curata da Barbara Franchin. Premiati giovani emergenti davvero da tutto il mondo, a volte addirittura con doppio award conferito a sorpresa, come nel caso di Swarovski e YKK.

La serata della premiazione dell'International Talent Support 2014


ll Premio Gioielleria, lo Swarovski Jewelry Award, che consiste in 10 mila euro e in un tirocinio di 6 mesi presso la sede dell'azienda in Austria, è stato infatti consegnato da Uter Schumacher, Vice Presidente Centro Design di Swarovski Professional, alla giapponese Noriko Nakazato e all'israeliana Lior Shulak.

Le vincitrici dello 'Swarovski Jewelry Award' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Per la sezione Fashion, il Diesel Award, conferito dall'azienda main partner della manifestazione, è stato assegnato a Zoe Waters, che ha guadagnato il voto della giuria con le sue bikers total-pelle (eco, come vuole il concorso) in giacche, trench e giubbotti pronti a stendersi, accorciarsi, sovrapporsi grazie a geometrici giochi di zip. La designer inglese si è aggiudicata un premio da 25.000 euro e uno stage di 6 mesi presso il Diesel Creative Team nel quartier generale della società a Breganze (VI).

Nicola Formichetti, Direttore Artistico di Diesel, conferisce il premio a Zoe Waters - Foto: E.P. - FashionMag.com


Fashion Collection of the Year è stata invece decretata quella disegnata da Katherine Roberts-Wood, anch'ella inglese, che si è aggiudicata un premio da ben 15 mila euro per la realizzazione di una nuova collezione da presentare fuori concorso a ITS 2015, dove il vincitore farà anche parte della giuria. Sempre alla Roberts-Wood è andato anche il premio "Vogue Talents" per la moda, che consiste in un feature sul supplemento di settembre di "Vogue" e una pubblicazione online su Vogue.it.

Le proposte di Katherine Roberts-Wood, vincitrice del 'Fashion Collection of the Year' award - Foto: E.P. - FashionMag.com


La Camera nazionale della Moda Italiana, altro premio new entry di questa edizione di ITS, ha scelto di dare 2.500 euro e la possibilità di effettuare uno stage presso Trussardi alla slovena Natalija Mencej, che ha creato una collezione maschile ispirata dai camionisti “dekotora”, tra asfalto, neon e vernici. Una collezione pulita ma audace, sensuale e virile allo stesso tempo, con giacche reversibili che all’interno riproducono le tracce dei pneumatici.

Le proposte di Natalija Mencej, vincitrice del 'Camera Nazionale della Moda Italiana Award' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Il Fashion special prize di 5 mila euro, conferito da EVE, agenzia ideatrice della piattaforma creativa ITS, se l’è aggiudicato l’islandese Anita Hirlekar, con proposte al femminile caratterizzate dalla cura per il dettaglio, le lavorazioni minuziose e l'accostamento di colori in forte contrasto tra loro, con predominanza di bianco, nero e rosso.

Le proposte di Anita Hirlekar, vincitrice del 'Fashion Special Prize' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Il Modateca Award, 3.000 euro destinati alla collezione di maglieria più interessante, se l'è aggiudicato la tedesca Anna Bornhold, con le sue proposte maschili caratterizzate da maglioni oversize e very "green".

Le proposte di Anna Bornhold, vincitrice del 'Modateca Award' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Il premio di ShowStudio.com, che dà la possibilità al vincitore di creare un film con la vendita degli abiti presenti nel film sullo shop online del sito londinese fondato da Nick Knight, è stato attribuito a Yasuto Kimura. Il designer ha presentato un uomo d'affari asiatico tutto grigio e nero, con camicia bianca su bermuda o pantaloni e mascherine anti-smog, ossessione del Far East, che coprono tutto il volto.

Yasuto Kimura premiata da Showstudio.com - Foto: E.P. - FashionMag.com


Numerosi anche i premi dell'area dedicata agli accessori. YKK, main partner di ITS Accessories, ne ha conferiti quest'anno ben due. L'azienda leader a livello mondiale nella produzione di ogni tipo di chiusura (zip, bottoni, snap, ecc.) ha deciso di assegnare l'YKK Award (10.000 euro ed un’intervista nel numero di ottobre del magazine "Dazed&Confused") a Ivana Damjanovic, promessa serba che ha realizzato delle borse dove la più grande modernità rima con funzionalità e armonia.

Ivana Damjanovic ha vinto il 'YKK Award' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Il YKK Special Award è invece stato conferito al giapponese Takafumi Arai, per le incredibili calzature da lui interamente realizzate a mano e in particolare per un modello di scarpa-stivaletto che non presenta alcuna cucitura.

Takafumi Arai si è aggiudicato il 'YKK Special Award' - Foto: E.P. -FashionMag.com


Ogni singolo pezzo è infatti unito agli altri utilizzando solo cerniere, bottoni, rivetti, chiusure lampo e nastro a stratto e permette di smontare letteralmente la calzatura e di trasformarla in scarpa bassa o più alta.

Takafumi Arai mostra come sono assemblate le sue calzature - Foto: E.P. -FashionMag.com


Il premio Accessories Collection of the Year, 5.000 euro per sviluppare una collezione da presentare fuori concorso a ITS 2015, dove il vincitore farà anche parte della giuria, è stato vinto da Mirja Pitkaart. La giovane estone è stata premiata per la realizzazione di oggetti di design in legno (porta agende, porta penne, porta oggetti...) e combinando materiali naturali. A lei andrà anche il Modamont Award, che le permetterà di avere visibilità in occasione della fiera francese di forniture e accessori per il fashion e il design, durante l’edizione in programma a settembre 2014.

Mirja Pitkaart ha vinto il premio 'Accessories Collection of the Year' - Foto: E.P. - FashionMag.com


Il Vogue Talents Award per gli accessori è invece stato conferito alla giapponese Maiko Takeda, per i suoi cappelli avveniristici, colorati e 'pungenti', che uniscon materiali acrilici trasparenti, celluloide dipinta effetto degradé o ancora tessuti e cerniere. Maiko Takeda, originaria del Giappone, vive e lavora come jewellery designer.

Le proposte di Maiko Takeda - Foto: E.P. - FashionMag.com


Lo Swatch Award, conferito dal main partner svizzero di ITS Artwork, nuova area al suo debutto con questa edizione di International Talent Support, è stato vinto dall'italiana Virginia Burlina. Consiste in 10.000 euro e in uno stage retribuito all’interno dello Swatch Creative Lab. La giovane artista italiana è colei che meglio ha saputo interpretare lo storico brand svizzero, narrando una storia d'amore e una visione del mondo Swatch attraverso i suoi occhi e nel rispetto dei criteri di trasparenza, dettaglio, colore, leggerezza e movimento.

Virginia Burlina si aggiudica lo Swatch Award - Foto: E.P. - FashionMag.com


Leonie Barth è invece la vincitrice del Samsung Galaxy Award: 10.000 euro per aver progettato il miglior prototipo di custodia per il Samsung "Galaxy Tab S". Il gigante coreano è infatti uno dei nuovi partner di prestigio su cui ha potuto contare ITS da questa edizione.

Leonie Barth premiata da Ms. Younghee Lee, Executive Vice President Global Marketing Mobile Communications Business di Samsung Electronics - Foto: E.P. - FashionMag.com

.
E, last but not least, l'Eyes On Talents Award (premio di 3.000 euro e in più la diffusione del profilo del vincitore a tutti i brand membri di Eyes On Talents) è stato conferito a Ivana Damjanovic, che fa così un bis di premi, avendo vinto anche l'YKK Award.

Ivana Damjanovic si aggiudica anche il premio 'Eyes On Talents Award'


Un sogno lucido, come da tema guida di quest'anno, che diventa così realtà per queste promesse della creatività internazionale. L'edizione 2014 del concorso ha infatti visto in palio un montepremi totale di 100.000 euro, cui si aggiungono le opportunità di stage e visibilità trasversali offerte da ITS e dai suoi partner. Questa straordinaria piattaforma creativa, giunta alla sua tredicesima edizione, è ideata e sviluppata dall’agenzia Eve in collaborazione con Only The Brave e gli altri main partner Diesel, Swarovski, Swatch e YKK.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.