×
1 461
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Italia Independent e Ducati: accordo di collaborazione globale per il brand Scrambler

Pubblicato il
today 5 nov 2015
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Italia Independent SpA e Ducati Motor Holding SpA hanno stretto un accordo triennale di collaborazione che prevede lo sviluppo sinergico di prodotti nei rispettivi settori di eccellenza. Oggetto della collaborazione è Scrambler, il brand creato dalla casa di Borgo Panigale per interpretare i valori dell’iconica motocicletta degli anni ’70, nata negli Stati Uniti e subito affermatasi come un successo mondiale.


Si tratta di una partnership su scala globale, che vede Italia Independent e Ducati per la prima volta insieme. Per suggellare l'accordo e contraddistinguere i prodotti che verranno sviluppati nel prossimo futuro, è stato creato uno specifico logo, a rappresentare l’unione delle “anime” dei brand, caratterizzati entrambi da una ricerca di stile, design, innovazione e attenzione ai dettagli.

I prodotti nati dalla collaborazione verranno svelati a Miami nel mese di dicembre, in occasione di un evento che si terrà durante Art Basel.

“Ducati è un’eccellenza del Made in Italy, capace di imporsi in un settore altamente competitivo grazie alla valorizzazione del suo heritage e alla propensione costante verso la ricerca e l’innovazione. Il progetto nato per Scrambler Ducati mostra la capacità di Italia Independent di cimentarsi con successo in settori diversi dal proprio core business e il cui obiettivo è l’affermazione del marchio a 360 gradi”, ha affermato Andrea Tessitore, Co-Fondatore e CEO di Italia Independent.

"Sono felice di quest'unione nata nel segno dell’eccellenza, stilistica e tecnologica, tra due aziende che hanno in comune tanti valori, un forte rispetto della tradizione e la voglia di guardare al futuro. Due mondi diversi ma non lontani come potrebbe sembrare, che si sono avvicinati attorno alla creazione di prodotti creati e concepiti in Italia, con un respiro globale", ha commentato Lapo Elkann, Co-Fondatore e Presidente del marchio torinese di eyewear.

“Di questo accordo abbiamo iniziato a parlarne un anno fa e subito ci è parso chiaro che Scrambler Ducati potesse essere il brand da cui partire per sviluppare una serie di progetti comuni”, ha aggiunto Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati Motor Holding.


Ricordiamo che la Ducati, fondata nel 1926, dal 1946 produce motociclette di ispirazione sportiva, caratterizzate da motori performanti con distribuzione a comando Desmodromico, design innovativo e tecnologia all’avanguardia. La gamma di moto Ducati comprende diversi segmenti di mercato, che variano per caratteristiche tecniche, design e per tipologia di clientela: Diavel, Hypermotard, Monster, Multistrada, Streetfighter e Superbike. Nel 2015 Ducati ha presentato Scrambler, non solo una moto bensì un nuovo brand, che comprende un mondo fatto di moto, accessori ed abbigliamento, fatto di creatività e libera espressione.

Ormai vera icona del Made in Italy, Ducati affianca alle moto un'ampia gamma di accessori e di abbigliamento tecnico e lifestyle e distribuisce i propri prodotti in 90 Paesi in tutto il mondo, con una concentrazione maggiore nel mercato europeo, nordamericano e asiatico. Oltre allo stabilimento di Bologna, situato nel quartiere di Borgo Panigale, Ducati ha una fabbrica in Thailandia, aperta nel 2011 e destinata all’assemblaggio delle moto per il mercato asiatico e, dal 2012, si appoggia ad una struttura in Brasile per la costruzione delle moto per il Sudamerica. Nel 2014 Ducati ha consegnato ai clienti 45.100 moto, record storico per l’azienda felsinea, ora di proprietà tedesca.

Ducati è attualmente impegnata, in forma ufficiale, sia nel Campionato Mondiale Superbike sia nel Campionato Mondiale MotoGP. In Superbike ha conquistato diciassette titoli costruttori oltre ad essersi aggiudicata per quattordici volte il titolo iridato piloti. Nel 2011, oltre a vincere il titolo iridato Superbike, sia nella classifica costruttori che in quella piloti, Ducati ha raggiunto lo storico traguardo delle 300 vittorie. In MotoGP, dove partecipa dal 2003, Ducati è stata Campione del Mondo nella stagione 2007, conseguendo il titolo costruttori e il titolo piloti.

Italia Independent Group (che avrebbe avviato le pratiche per approdare nel MTA di Borsa Italiana, secondo quanto comunicato in una recente riflessione su Instagram pubblicata dallo stesso Lapo Elkann) ha chiuso il primo trimestre d'esercizio con un fatturato consolidato aumentato del 21,7% rispetto ai primi tre mesi del 2014, a 10 milioni di euro, grazie soprattutto alla crescita del settore eyewear sia in Italia che all'estero, secondo una nota. L'Ebitda è cresciuto del 2,9% rispetto ai primi tre mesi del 2014, attestandosi a 1,6 milioni, pari al 15,7% del fatturato.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.