×
1 451
Fashion Jobs
ELEVENTY WORLD SRL
Retail Operations Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Risorse Umane
Tempo Indeterminato · FIRENZE
FIORELLA RUBINO
Fashion Editor
Tempo Indeterminato · ALBA
SIDLER SA
Collection Merchandising Manager Kids / Fashion Brand / Stabio
Tempo Indeterminato · STABIO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Prodotto & Coordinamento Fornitori
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CHABERTON PROFESSIONALS
Area Manager Outlet Europa - Fashion & Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Sistemi Informativi
Tempo Indeterminato · VIGEVANO
JENNIFER TATTANELLI
Responsabile Ufficio Prodotto
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Shoes Costing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · TORINO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Retail Supervisor Italia/Estero
Tempo Indeterminato · GENOVA
CONFIDENZIALE
Responsabile Vendite Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Pubblicato il
15 set 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Issey Miyake lancia il suo nuovo concept: 132 5.

Pubblicato il
15 set 2010

14 set 2010 - Dopo “Pleats Please” e “A-POC”, Issey Miyake inventa “132 5.”, una linea di abbigliamento ideata da Reality Lab. Innovativa e basata sul riciclaggio, avrà il suo flagship a Tokyo dal prossimo ottobre.

Issey Miyake
132 5. Issey Miyake, il vestito da piatto diventa in 3D

Come per ogni novità fatta uscire dal suo laboratorio di ricerca e creazione (Reality Lab), Issey Miyake trasmette un'immagine di moda a parte, futurista, all'incrocio fra i mondi della moda e del design. Stavolta dietro a questo nome enigmatico “132 5.” si nasconde un processo stilistico e produttivo unico. Ciascuno di questi numeri ha un significato. Così la cifra 1 è un riferimento all'utilizzo di un pezzo unico di tessuto, il 3 si riferisce alla forma tridimensionale, il 2 fa riferimento al fatto che il tessuto è in seguito piegato secondo una forma bidimensionale. Infine, il 5 è la speranza che il concept conduca alla scoperta di nuove dimensioni.

Nella pratica, “132 5.” è nato dall'incontro fra lo stilista e il ricercatore informatico Jun Mitani che lavora modellando forme geometriche per mezzo del computer. Ispirato dal software professionale che crea oggetti tridimensionali a partire da un semplice foglio di carta, Issey Miyake ha lavorato ispirandosi allo stile degli origami, immaginando dei vestiti che si scoprono in prima battuta piatti sul foglio e si rivelano concretamente quando si confeziona il tessuto in verticale.

Issey Miyake
"132 5." fra matematica e moda

Alla fine sono 10 gli elementi di base (di taglie diverse) i quali, una volta tolte le piegature, si trasformano in camicette, gonne, pantaloni, abiti e zaini. Si crea allora un nuovo rapporto fra il corpo e i vestiti, fra matematica e alta moda, con un'offerta di modelli Issey Miyake ricchi di angoli e pieghe, ma che non trascurano l'eleganza e il confort.
Sempre all'avanguardia nella ricerca di materiali innovativi e particolari, lo stilista questa volta ha utilizzato un materiale proveniente dal riciclaggio: il PET (polietilene tereftalato) che proviene dalle bottiglie di plastica. "Le mie parole chiave per “132 5.” sono rigenerazione e nuova creazione", spiega il maestro in persona.

Le vendite del concept cominceranno dal prossimo autunno nelle boutique Issey Miyake di New York, Parigi e Londra. Tokyo ospiterà anche il primo flagship dedicato alle collezioni nel quartiere di Minami Aoyama. Concepito dall'architetto Sou Fujimoto, debutterà a fine ottobre.

Di Céline Vautard (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.