×
1 272
Fashion Jobs
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
3 feb 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ispo: l'imprescindibile, con i suoi 80.000 visitatori

Pubblicato il
3 feb 2012

L’Ispo cresce come numero d'espositori, ma resta stabile come presenze. In un freddo polare, l'ultima edizione del salone dell'abbigliamento e degli articoli sportivi, chiusasi mercoledì 1° febbraio, ha visto la presenza di 80.000 visitatori, vale a dire gli stessi del 2011. La sessione di febbraio 2011 però, era stata eccezionale, con i suoi 80.000 visitatori che battevano nettamente i 64.000 del 2010.


Black Yak all'Ispo. (Foto: Messe München)

Messe München, la società organizzatrice, afferma che il 65% dei visitatori è stato straniero. Non sorprende che i Paesi più rappresentati siano stati l'Austria, l’Italia, la Gran Bretagna e la Francia. «I maggiori aumenti di visitatori sono stati registrati fra i cittadini americani, canadesi, cinesi, turchi e russi», puntualizza Klaus Dittrich, il patron di Messe München. Gli espositori intervistati hanno riscontrato che anche il numero di visitatori francesi a Monaco di Baviera è stato relativamente stabile.

Per quanto riguarda l'atmosfera, la crisi economica e l'inverno troppo tardivo non hanno monopolizzato l'attenzione, secondo le aziende. «Tutta l'Europa ha avuto problemi meteorologici, non solo la Francia. Il 2011 è stato uno degli anni più caldi. Quanto alla crisi, si sta facendo sentire su alcuni mercati, come l'Ungheria, la Grecia e la Spagna. Però, anche l’Outdoor si sta rivelando un'arma importante contro la crisi. Con mezzi minori a disposizione, le persone svolgono delle attività che si possano praticare non lontano da casa e poco fuori città», commenta Christian Finell, di Columbia. Da Salomon o da La Sportiva, hanno notato che i prodotti caratteristici dell'outdoor, quelli per il cosiddetto trail fra sentieri in particolare, sono sempre più indossati nel quotidiano. I marchi di abbigliamento per lo sci e l'outdoor d'un tratto si fanno più concorrenza nei tagli e nei colori che nella tecnologia. «Non vedo alcuna significativa innovazione nell'abbigliamento e nei tessuti per l'autunno-inverno 2012/2013, né fra gli uni, né tra gli altri. Non si può innovare sempre. E' normale così. Spesso l’industria va più veloce del consumatore», conclude Pascal Aymar, direttore Europa di Orage e responsabile del wholesale europeo di Lolë.

La prossima edizione dell'Ispo sarà inaugurata il 3 febbraio 2013.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.