×
1 055
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
Pubblicato il
30 gen 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ispo: di record in record

Pubblicato il
30 gen 2013

Quiksilver ha deciso di tornare a Monaco di Baviera dopo molte stagioni d'assenza. Un singolo esempio ottimo per fungere da simbolo della centralità che questa fiera continua ad avere in Europa. Inoltre, da molto tempo il salone bavarese di articoli e abbigliamento sportivo non si limita più ad occuparsi di sport invernali. Dal 3 al 6 febbraio, il complesso fieristico di Monaco di Baviera ospiterà 2.481 espositori contro i 2.344 di un anno prima, per un incremento del 6%. Gli stranieri sono l'85% dei partecipanti. Tutti si sono dati appuntamento nella capitale bavarese. Fra loro, ecco spuntare Odlo, Jack Wolfskin, Columbia, The North Face o Adidas, attraverso la sua linea per Porsche Design.

L'Ispo farà il pieno come ogni anno. (Foto: Messe München)


L’Ispo, che è al completo, sarà l'occasione ideale per tastare il polso al mercato europeo, le cui cifre variano leggermente. Per gli industriali (lo dice la loro federazione), il 2012 ha permesso di registrare un aumento delle vendite del 4,2%; una progressione che probabilmente tiene conto delle linee lifestyle. Infatti, per il presidente della federazione tedesca dei negozi di articoli sportivi e della federazione europea del commercio sportivo, Werner Haizmann, la situazione è migliorata in Europa. In Germania, dopo un calo del 4% nel 2011, i dettaglianti hanno terminato il 2012 con una crescita del 2%, a 7,3 miliardi di euro. Però, sul Vecchio Continente, considerato nella sua interezza, dettaglianti e distributori di articoli e abbigliamento sportivo hanno terminato in calo del 6%, nonostante i Giochi Olimpici di Londra e gli Europei di calcio.

Sul banco degli imputati, la congiuntura economica negativa in Europa meridionale. «In numerosi Paesi europei, i venditori al dettaglio subiranno le conseguenze delle misure di austerità emanate dai governi, con incrementi dei salari molto contenuti e spese delle famiglie riviste al ribasso. Ma siamo allo stesso tempo entusiasti della consapevolezza maturata dalle persone a prendersi cura del proprio corpo da soli», commenta Werner Haizmann.

Messe München, la società organizzatrice, ha infatti risposto a questa tendenza riguardante la combinazione di salute e sport. Prendendo come esempio la Germania, dove molti fondi assicurativi si fanno carico di una parte dei costi del fitness o del welness. Così, per il secondo anno consecutivo, all’Ispo sarà organizzato un summit sulla salute. Per la prima volta, uno spazio (di 250 metri quadrati) sarà riservato alle innovazioni prodotto, consentendo di collegare sport e salute. Tre tematiche vi verranno discusse: Sport e Performance, Attività e Confort, Cura del corpo.

Per il resto, i 16 padiglioni della fiera saranno suddivisi nei consueti segmenti basilari: Action Sports, Ispo Vision, Outdoor, Ski, SportStyle, Fitness, Sourcing... L'Ispovision, dedicato ai marchi fashion che hanno le loro radici nello sport, ospiterà Bogner, Peak Performance e anche Armani EA7.

Bruno Joly (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.