×
1 513
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Ireri: uno store a Milano nel 2015, poi target su Francia e Oriente

Pubblicato il
today 10 ott 2014
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Sono tanti gli obiettivi di espansione per il marchio di borse e accessori di alta gamma di Firenze Ireri, disegnato dalla stilista di Taiwan Teresa Chen. Spinta da una grande passione per l'arte, la Chen arriva a Firenze nel 1990, e vi risiede ancora oggi. In Italia comincia a collaborare con un nome storico della pelletteria toscana, la Limberti, e lavora a stretto contatto con stilisti e designer, occupandosi sia di prodotto che di stile, e finalmente nel 2008 realizza il sogno di creare un marchio tutto suo. La Chen, titolare della società Signoria S.r.l., si è legata poi a Marco Arrighi, facendo nascere Ireri, la cui denominazione palindroma (la parola si può cioè leggere allo stesso modo in entrambi i sensi, ndr.) deriva dalla fusione dei nomi delle loro due figlie gemelle, IREne ed ERIca, spesso anche modelle per il brand.

Irene ed Erika Arrighi. Foto: Sakis Lalas


“Amore, passione e ringraziamento sono alla base del mio lavoro”, dice a FashionMag Teresa Chen. “Mi sento una grande responsabilità ogni volta che creo, quella di mostrare gratitudine a questa città, culla dell'artigianalità, che mi ha ospitato e dato tanto”. Una passione per stoffe, pellami, colori ed arte italica nata sin da bambina, quella della designer asiatica ormai italiana d'adozione, ben percepibile nella sua ultima collezione di borse per la primavera-estate 2015, presentata nel corso di un evento al “Grand Hotel et de Milan” in Via Manzoni a Milano e ispirata alle bellezze di un giardino di fiori con tutti i suoi colori.

Borse Ireri all'evento di presentazione organizzato dal brand alla Settimana della Moda di Milano. Foto: Sakis Lalas


La linea “Garden Collecion” si compone di borse create a mano con abilità sartoriale (pensate come connubio fra arte, tradizione e spinta verso nuovi progetti, che rappresentano un po' il principio ispiratore dello stile del marchio toscano), che necessitano di una settimana di lavoro ognuna, con pelle d'agnello nel rivestimento interno e tutte le finiture in ottone; in più, il motivo centrale è placcato in oro.

Ireri, i modelli di borse "Greta" e "Adele" in versione arancio della "Garden Collection"


Una produzione interamente Made in Italy, quella di Ireri, realizzata a Firenze e in parte in Veneto. Oltre alle borse da donna, nella collezione “Maison Ireri”, il marchio Ireri produce anche una linea di borse da uomo (“Iconic Homme”), una linea di foulard e un'eau de parfum.

Una vetrina Ireri con le sorelle Arrighi


Il brand possiede un negozio in Via de' Gondi, adiacente a Piazza della Signoria, a Firenze, proprio all'interno dello storico Palazzo Gondi, costruito nel 1490. Si tratta di uno spazio luminoso ed elegante, che si snoda in tre sale dedicate ad altrettanti grandissimi esponenti dell'arte toscana: sala Leonardo, sala Michelangelo e sala Raffaello, ricavate negli ambienti in cui ha davvero vissuto e lavorato il maestro Leonardo da Vinci.

A sinistra Teresa Chen, a destra Marco Arrighi. Foto: Sakis Lalas


Proprio dal retail partono i principali obiettivi futuri di Ireri. “Pensiamo a una boutique da aprire a Milano Quadrilatero nel 2015”, prosegue la stilista, “ma anche (sempre con una politica di piccoli passi mirati) ad aprirci a mercati esteri per darci un approccio davvero internazionale, partendo dalla Francia, con un negozio a Parigi, più avanti nel 2015, per poi passare all'Oriente, nell'intento di sfruttare lo slancio dato dall'Expo, guardando al Giappone, in particolare pensando a Tokyo, in quanto i giapponesi apprezzano moltissimo l'alta qualità, poi Hong Kong e Taiwan. L'idea è di gestire questi negozi direttamente, ma ancora non l'abbiamo deciso con sicurezza. L'importante è che investiremo nel nostro posizionamento per poi allargarci progressivamente a questi nuovi mercati”, conclude Teresa Chen.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.