×
1 071
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Area Manager Wholesale Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Product Manager Accessori
Tempo Indeterminato · TREVISO
DELL'OGLIO
Sales Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CLARKS - ASAK & CO. S.P.A.
Addetta/o Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · BUSSOLENGO
RANDSTAD ITALIA
Coordinator Ufficio Commerciale & Marketing
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Autista di Direzione (Driver)
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters
Pubblicato il
27 ott 2016
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hugo Boss vuole abbandonare il segmento del lusso

Di
Reuters
Pubblicato il
27 ott 2016

La maison tedesca Hugo Boss sta progettando di abbandonare il mercato del lusso e tornare alle sue origini con la vendita di abbigliamento maschile di alta qualità. A riferirlo è il suo amministratore delegato Mark Langer al quotidiano Handelsblatt, che ha dichiarato "lo sforzo di rimanere nel mercato del lusso non ha dimostrato di essere particolarmente utile per il nostro business".
 

Mark Langer


Grazie a Claus-Dietrich Lahrs, ora nel team di Bottega Veneta, l’etichetta tedesca era entrata nella fascia di mercato più alta con l'apertura di oltre 400 negozi in tutto il mondo con un focus sul womenswear. A fronte delle difficoltà che il comparto luxury ha attraversato, registrando il rallentamento più grave in sette anni e il crollo delle vendite negli USA e in Cina, Lahrs aveva lasciato Hugo Boss a febbraio 2016.
 
Tra le altre decisioni in casa Boss, Langer vuole chiudere gli store non profittevoli per arrivare a un risparmio dei costi stimato sui 55 milioni di euro.

Versione italiana di Patrizia Franzese
 

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.