×
1 308
Fashion Jobs
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Head of Advertising And Digital Production
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Administration And Accounting Manager / Luxury Brand / Mendrisiotto
Tempo Indeterminato · COMO
GINNIBÒ SRL
E-Commerce Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 ago 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hugo Boss registra una crescita delle vendite, ma una contrazione dell’utile

Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 ago 2018

Il gruppo tedesco di abbigliamento Hugo Boss ha pubblicato in agosto i suoi dati economici trimestrali, evidenziando un utile netto in calo del 6,9% su base annuale nel secondo trimestre, a 54 milioni di euro, a causa di costi aggiuntivi ed effetti valutari.

Calano gli utili del gruppo Hugo Boss - Hugo


Il calo viene registrato nonostante un incremento del 6% del fatturato (esclusi gli effetti dei cambi valutari), a 653 milioni di euro, trascinato dall’Europa (+9% esclusi gli effetti dei cambi valutari) e da un’evoluzione positiva particolarmente marcata delle vendite online (+47%).
 
Le vendite di abbigliamento maschile sono cresciute del 7% (esclusi gli effetti dei cambi valutari), a 588 milioni (+4% considerando gli effetti dei cambi). L’abbigliamento femminile ha generato 65 milioni di euro di giro d’affari, pari a un 2% in meno escludendo gli effetti dei cambi valutari, che diventa un -5% comprendendoli.

L’utile per regione è cresciuto in Europa (+18%, a 126 milioni di euro), ma è crollato nelle Americhe (-35%, a 23 milioni) a causa degli effetti dei cambi. Tanto più che “i costi operativi sono leggermente aumentati rispetto allo scorso anno”, spiega il gruppo, attribuendo l’incremento soprattutto agli investimenti effettuati per la trasformazione digitale.
 
“Hugo Boss si aspetta che questi investimenti creino uno stimolo importante alle vendite, accelerando nel contempo i processi operativi”, aggiunge il gruppo in un comunicato.

Anwar Hadid indossa capi della collezione Hugo AI 2018 - Hugo


La firma di Metzingen ha dato il via nell’autunno del 2016 a una ristrutturazione per fermare il calo delle vendite, la quale ha previsto la chiusura dei negozi non redditizi, la rifocalizzazione sui due marchi principali Hugo e Boss e lo sviluppo dell’e-commerce.
 
Per il 2018, Hugo Boss si aspetta ancora un leggero aumento dell'utile netto e del fatturato.

Inoltre, questa settimana la griffe tedesca ha inaugurato il primo negozio indipendente della label Hugo nel Regno Unito. Una superficie di 144 metri quadrati collocata all’interno del department store Westfield di Londra, il quale, da quando ha concluso i lavori di ampliamento costati 600 milioni di sterline questa primavera, è diventato il centro commerciale più grande d'Europa, superando il rivale Bluewater nel Kent.

© Thomson Reuters 2022 All rights reserved.