×
1 603
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
Pubblicato il
19 lug 2015
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Harmont & Blaine arriva in grande stile in Francia

Pubblicato il
19 lug 2015

Il gruppo italiano Harmont & Blaine comincia a muovere i primi passi in Francia, mercato considerato strategico per l'azienda del bassotto per accelerare l'espansione estera. Il marchio napoletano di abbigliamento casual di alta gamma dallo stile mediterraneo ha dato ufficialmente il via al proprio lancio nell'Esagono, come aveva già preannunciato FashionMag Premium nel giugno scorso, con l'apertura di una prima boutique a Parigi nella stagione autunno-inverno 2015-16.

Un rendering del primo negozio di Harmont & Blaine a Parigi


La casa di moda partenopea apre nel cuore della capitale francese, tra place de la Madeleine e l’Opéra, al 35 di boulevard des Capucines, con uno spazio di 400 m2, che accoglie su due livelli tutte le collezioni per uomo, donna e bambino del brand. Una location in cui sostituisce McGregor.

Il negozio è organizzato secondo un nuovo concept, sviluppato in collaborazione con gli architetti Lorenzo Perini e Lino Losanno dello studio PLS Design. L'arredamento, ispirato al design italiano degli anni '60, ricorda l'atmosfera mediterranea, indica Harmont & Blaine in un comunicato.

“La Francia è un mercato altamente strategico per il progetto d'internazionalizzazione del brand, sia a livello di potenziale di mercato che di visibilità internazionale”, spiega l'AD del gruppo, Giulio Guasco. “Prevediamo l'apertura di un secondo punto vendita a Parigi e altri due sulla costa Azzurra, dove il marchio trova il suo posizionamento naturale”, prosegue Guasco.

E' stato chiamato l'ex patron (per 12 anni) di Gant Francia, François-Olivier Gerreboo, a guidare la nuovissima filiale transalpina di Harmont & Blaine (che ad ottobre del 2014 ha aperto il suo capitale per il 35% al fondo di investimento italiano Clessidra) e anche a coordinare tutte le attività di sviluppo nell'Esagono. Assunto due mesi fa, Gerreboo (primo non italiano assunto in azienda) non ha certo perso tempo!

Apertura ormai imminente per la prima boutique parigina del "bassotto"


“E' un'azienda di dimensione internazionale, che ha mantenuto il suo spirito di azienda familiare ed oggi ha i mezzi per realizzare le proprie ambizioni”, ha detto Gerreboo, incontrato allo scorso Pitti Uomo. “Harmont & Blaine va un po' a prendere il posto che occupava Façonnable 10 anni fa, con un prodotto per le vacanze ispirato al Mediterraneo, che ha un grande potenziale su un segmento di mercato in cui ormai ci sono solo proposte di moda americane”, prosegue il manager francese, che prevede “uno sviluppo sulle coste atlantica e mediterranea” dove, con i suoi colori vivaci che danno la sensazione di trovarsi sempre in estate, il marchio dovrebbe riscuotere un notevole successo.

Fondato da Domenico Menniti e dai suoi fratelli, il marchio dal logo del Bassotto ha basato il proprio successo su un'offerta ampia fatta di “un prodotto raffinato di ottima qualità a un prezzo abbordabile”. Più del 50% della produzione è italiana e il 98% europea.

Nel 2014, il fatturato di Harmont & Blaine ha raggiunto i 75 milioni di euro, l'80% ottenuto in Italia e con il menswear. Il brand ora conta 60 punti vendita in Italia e 72 all'estero fra Europa dell’Est, Russia, Spagna, America del Sud e Medio Oriente. E ora vuole affrontare il Vecchio Continente nella sua parte occidentale.

“La Francia è al centro della strategia di sviluppo di Harmont & Blaine, per la sua posizione centrale e la sua vicinanza con la cultura italiana. Da là, il marchio si sposterà poi verso la Germania, il Regno Unito, il Benelux e l’Europa del Nord”, spiega François-Olivier Gerreboo.
 

Harmont & Blaine sguinzaglia i suoi bassotti a Firenze... e presto anche in Francia  

"Lo sviluppo del mercato francese avrà un duplice orientamento. Da una parte la vendita diretta, concentrata in particolare su Parigi e la Costa Azzurra, dall'altro, la distribuzione attraverso il canale wholesale, con l'ingresso nei grandi magazzini più importanti e in selezionate boutique multimarca”, sottolinea ancora l'AD Guasco.

Le vendite ai clienti multimarca sono state affidate ad Arnaud Collet. Quest'ultimo, che lavora anche per Joe San, è l'agente del marchio in Francia e ha già fatto partire l'attività all'interno di uno showroom parigino, in rue de Caumartin, con l'obiettivo di raggiungere una cinquantina di punti vendita nel 2016.

Dominique Muret (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.