×
1 448
Fashion Jobs
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA

Hanesbrands: il quarto trimestre offusca i suoi risultati

Pubblicato il
today 8 feb 2016
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Se Hanesbrands ha ottenuto un dato di fatturato record per il terzo anno consecutivo lo deve soprattutto alle sue acquisizioni (DBApparel nel settembre 2014 e Knights Apparel nella primavera del 2015), perché la sua performance 2015 ha deluso gli analisti. In effetti, il gruppo statunitense specialista di intimo e activewear quest'anno non ha raggiunto i suoi obiettivi.

Reggiseno sportivoprimavera-estate 2016 - Champion


Nell'esercizio chiuso il 2 gennaio scorso, i marchi controllati da Hanesbrands (Champions, Hanes, Maidenform, Dim, Playtex, Wonderbra...) hanno permesso al gruppo di ottenere un fatturato complessivo globale di 5,73 miliardi di dollari, pari a 5,14 miliardi di euro, per un aumento dell'8%. Ma il gruppo si aspettava qualcosa di meglio, perché l'obiettivo era di 5,9 miliardi di dollari. A tasso di cambio costante e a perimetro comparabile (senza includere le vendite dei marchi integrati da meno di un anno), il volume d'affari si dimostra stabile, e addirittura in leggera contrazione dell'1% sia nel segmento della biancheria intima che in quello dell'activewear.

E' stato il deludentissimo quarto e ultimo trimestre d'esercizio a rovinare la festa. Il fatturato di Hanesbrands è quindi calato del 7% (-5% a tassi costanti e perimetro comparabile).

L'utile operativo di Hanesbrands è invece aumentato del 13%, a 861 milioni di dollari (772 milioni di euro). Tuttavia, se si escludono le acquisizioni di fine 2014 e inizio 2015 dal metodo di calcolo, l'utile operativo cresce in misura minore, del 6%, a 595 milioni di dollari (534 milioni di euro). Nondimeno, il gruppo annuncia di sperare di ottenere nuovamente una crescita in doppia cifra del proprio utile operativo nel 2016.

Per quanto riguarda la previsione di fatturato per il 2016, questa volta Hanesbrands ha annunciato che conta di riuscire ad ottenere l'obiettivo non raggiunto nel 2015, e cioè i 5,9 miliardi di dollari.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.