×
1 762
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Collection Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · COLDRERIO
MICHAEL PAGE ITALIA
Events And Special Projects Manager - Arredamento e Design
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Website Analytics Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Supply Chain & Logistic Operator
Tempo Indeterminato · MILANO
CI MODA SRL/COMPAGNIA ITALIANA
Resp. Amministrativo
Tempo Indeterminato · GUIDONIA MONTECELIO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
SKECHERS
Supervisor
Tempo Indeterminato · MILAN
TALLY WEIJL
Merchandise Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
ALANUI
Product Back-Office Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Design Consultant, Slgs
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Sportswear Merchandising Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Technical Textile Production Manager – 271.Adv.21
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
HUGO BOSS
Sales Area Manager - Wholesale
Tempo Indeterminato · MILANO
ASCOLI HFD SRL
Impiegato Ufficio Acquisti e Gestione Cliente
Tempo Indeterminato · MILANO
HUGO BOSS
Construction Junior Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
8 feb 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Hanesbrands: il quarto trimestre offusca i suoi risultati

Pubblicato il
8 feb 2016

Se Hanesbrands ha ottenuto un dato di fatturato record per il terzo anno consecutivo lo deve soprattutto alle sue acquisizioni (DBApparel nel settembre 2014 e Knights Apparel nella primavera del 2015), perché la sua performance 2015 ha deluso gli analisti. In effetti, il gruppo statunitense specialista di intimo e activewear quest'anno non ha raggiunto i suoi obiettivi.

Reggiseno sportivoprimavera-estate 2016 - Champion


Nell'esercizio chiuso il 2 gennaio scorso, i marchi controllati da Hanesbrands (Champions, Hanes, Maidenform, Dim, Playtex, Wonderbra...) hanno permesso al gruppo di ottenere un fatturato complessivo globale di 5,73 miliardi di dollari, pari a 5,14 miliardi di euro, per un aumento dell'8%. Ma il gruppo si aspettava qualcosa di meglio, perché l'obiettivo era di 5,9 miliardi di dollari. A tasso di cambio costante e a perimetro comparabile (senza includere le vendite dei marchi integrati da meno di un anno), il volume d'affari si dimostra stabile, e addirittura in leggera contrazione dell'1% sia nel segmento della biancheria intima che in quello dell'activewear.

E' stato il deludentissimo quarto e ultimo trimestre d'esercizio a rovinare la festa. Il fatturato di Hanesbrands è quindi calato del 7% (-5% a tassi costanti e perimetro comparabile).

L'utile operativo di Hanesbrands è invece aumentato del 13%, a 861 milioni di dollari (772 milioni di euro). Tuttavia, se si escludono le acquisizioni di fine 2014 e inizio 2015 dal metodo di calcolo, l'utile operativo cresce in misura minore, del 6%, a 595 milioni di dollari (534 milioni di euro). Nondimeno, il gruppo annuncia di sperare di ottenere nuovamente una crescita in doppia cifra del proprio utile operativo nel 2016.

Per quanto riguarda la previsione di fatturato per il 2016, questa volta Hanesbrands ha annunciato che conta di riuscire ad ottenere l'obiettivo non raggiunto nel 2015, e cioè i 5,9 miliardi di dollari.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.