×
1 663
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
NARA CAMICIE
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Account Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Retail Area Manager Piemonte/Liguria/Lombardia
Tempo Indeterminato · TORINO
ANONIMA
ww Wholesale Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Global Digital Client Development Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
ORIENTA SPA
General Manager - Bolzano
Tempo Indeterminato · BOLZANO
ANTONIOLI S.R.L.
SEO & SEM Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Sustainability Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
31 mar 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

H&M: calano risultati trim1, crescono le aperture

Pubblicato il
31 mar 2011

H&M ha chiuso il primo trimestre dell’esercizio 2011 con un calo dell’1,4% rispetto allo stesso periodo 2010, pari a circa 2,7 miliardi di euro, un risultato dovuto all'aumento del 9% del valore della corona svedese.

L’utile riferito al periodo dal 1° dicembre 2010 al 28 febbraio è passato da 3,7 a 2,6 miliardi di corone, mentre calano i profitti lordi e operativi, che tra in questo stesso periodo si sono attestati rispettivamente a 14,2 e 3,4 miliardi di corone svedesi, per una perdita del -7,9% e -31,5%. In Italia, dove la catena svedese conta 72 boutique, la crescita è stata del 20% a tassi costati raggiungendo i 111 milioni di euro.

Ma i cambi non sono stati gli unici fattori a incidere sui numeri, altre componenti quali l’incremento dei prezzi del cotone e dei costi di trasporto o le spese legate all'espansione dell'azienda e agli investimenti nel marketing, nelle vendite online e su catalogo, hanno inciso sui risultati, ha dichiarato il ceo Karl-Johan Persson.

Ma il gruppo svedese resta ottimista soprattutto sulle proprie possibilità di espansione e prevede 250 aperture in Cina, Uk e Usa, dopo aver inaugurato il 29 marzo la boutique di Bucarest l'Afi Palace Cotroceni , in Romania, che pare sia il primo di altri 5 negozi previsti nel paese, di cui quattro nella capitale e uno a Brasov. In autunno sarà la volta di Cluj e Timisoara.

Ma il 2011 sarà anche l’anno della Croazia e di Singapore, e del Marocco e Giordania in franchising: nel secondo trimestre sono previste 97 nuove aperture, ma anche 8 chiusure.

Il mese di marzo si chiude con un +3% dei ricavi (in corone svedesi), che appare un po’ misero se comparato al +21% dello stesso periodo dell’anno scorso.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.