×
1 395
Fashion Jobs
PRAXI
Senior HR Controller
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PRONOVIAS GROUP
Junior IT Assistant
Tempo Indeterminato · CUNEO
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Gucci è il primo marchio italiano a entrare nella classifica Interbrand

Di
Ansa
Pubblicato il
today 5 ott 2016
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Con il suo 53esimo posto nella classifica globale, Gucci è il primo marchio italiano nella top 100 dei 'best global brands', stilata ogni anno da Interbrand, leader mondiale in brand consultancy. Le prime cinque posizioni nella classifica sono occupate da Apple, Google, Coca-Cola, Microsoft e Toyota.

Gucci


Il valore di Gucci è stimato 9,385 miliardi di dollari, in crescita del 6% rispetto al 2015 e oltre il 100% rispetto al 2004, quando era stimato 4,7 miliardi di dollari. "Lo scorso anno è stato l'anno della reinvenzione, quando abbiamo posto le basi della nuova Gucci. Come un reset. Quest'anno - afferma Marco Bizzarri, Presidente e Ceo di Gucci - l'interesse sempre maggiore nei confronti del marchio ha iniziato a trasformarsi in una crescita delle quote di mercato, alimentata sia dai clienti esistenti quanto da quelli nuovi, contribuendo così al miglioramento della performance e dei risultati". "Grazie all'implementazione coerente della visione del Direttore Creativo Alessandro Michele presso tutti i punti di contatto con il cliente, Gucci - conclude Bizarri - sta attraversando un periodo di grande entusiasmo. La crescita che stiamo registrando non deriva quindi dall'apertura di nuovi negozi, bensì dalla conquista di quote di mercato."

Tre sono gli aspetti che contribuiscono alla valutazione del marchio da parte di Interbrand: la performance finanziaria dei prodotti o dei servizi, il ruolo del marchio nell'influenzare la scelta del consumatore e la forza del marchio per poter fissare un prezzo più alto o nell'assicurare un guadagno all'azienda.

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.