×
1 330
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Pubblicato il
19 gen 2016
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gruppo Tessile Monti e Isetan Mitsukoshi insieme per raccontare l’eccellenza del Made in Italy

Pubblicato il
19 gen 2016

Il fatturato consolidato 2014 del Gruppo Tessile Monti di Maserada sul Piave (TV), è stato pari a circa 104 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto all’anno precedente, di cui il 75% é rappresentato da esportazioni, con una produzione annua di tessuto superiore ai 16 milioni di metri in più di 10.000 varianti. Il gruppo, che produce oltre 4,5 milioni di camicie per più di 1.200 clienti in 100 Paesi, occupa circa 3.400 addetti nel mondo in cinque siti tessili, di cui due in Italia, due in Repubblica Ceca ed uno in India, oltre che in tre unità di confezione.

Gruppo Tessile Monti, camicia realizzata in tessuto '140 Twin Dobby'


“Nel 2015 abbiamo invece fatto più fatica”, dice a FashionMag l'AD Luca Belenghi. “La domanda primaria in molti mercati emergenti non è stata delle dimensioni attese: al treno d'onda cinese, cui si è aggiunta nell'alto di gamma la situazione della Russia e dei Paesi ad essa vicini, nel 1° semestre del 2015 ha prodotto conseguenze negative notevolissime sul sell-in, perché il mercato russo faceva per così dire “da banca” alle aziende dell'alto di gamma. Poi il momento economico sfavorevole in alcune realtà mondiali con effetti valutari bidirezionali: in Brasile il real si è svalutato molto, in Cina la svalutazione dello yuan si è portata dietro altre valute, come la rupia, per cui per la prima volta dopo anni ha rallentato anche l'India”.

“Tessitura Monti, il marchio su cui abbiamo maggiormente concentrato il nostro sforzo di sviluppo, è però riuscito a fare un AI con il segno “+” davanti e anche una buona PE”, continua Belenghi. “Abbiamo tenuto in Europa e in Nord America siamo cresciuti. Quindi, i mercati tradizionali nel segmento medio-alto sono andati benissimo, il problema congiunturale semmai c'è stato nei mercati emergenti. Invece, con l'altissimo di gamma di Sic. Tess. scontiamo in questo 2015 la crisi russa e cinese, dove abbiamo visto praticamente dimezzare il volume di questi mercati. Nonostante tutto questo, e tenendo conto che nel nostro sistema per fortuna facciamo il 40% del risultato negli ultimi 2 mesi dell'anno, siamo comunque riusciti leggermente a crescere, sia a livello di fatturato che di redditività, alla fine del 2015”.

Gruppo Tessile Monti, telaio in fase di lavorazione del tessuto 'Plissé'


“I migliori indici di sviluppo li abbiamo registrati in Giappone. Negli ultimi 18 mesi abbiamo rinnovato il circuito di agenti in Giappone, Cina e Australia, e si cominciano a percepire i frutti di questi sforzi”, puntualizza Luca Belenghi. “In autunno abbiamo voluto intercettare l'effervescente mondo del Bespoke, avvicinando anche quei marchi che non affrontano il mercato europeo, realizzando una partnership con il colosso nipponico di department store Isetan Mitsukoshi. L'evento “Su Misura” si è svolto a Tokyo il 21 ottobre scorso. Si è trattato di un’operazione “Bespoke-in-store” che ha raccontato e promosso i tessuti del Gruppo Tessile Monti, con una selezione di tessuti del servizio “su misura” dei brand Tessitura Monti (stile sportivo e casual) e S.I.C. Tess (camiceria classica) ed una presentazione in-store personalizzata.

Il progetto ideato dal gruppo Isetan Mitsukoshi ha coinvolto 3 dei suoi punti vendita di Tokyo: il grande magazzino “Shinjuku Isetan” oltre ai negozi “Nihonbashi Mitsukoshi” e “Ginza Mitsukoshi””.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.