×
1 284
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
FOURCORNERS
Sample & Production Planning & Innovation Director
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Production Planner Coordinator
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
IZIWORK
Area Manager - Abbigliamento Donna
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANONIMA
Pricing & Costing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Outlet Area Manager Northern Europe
Tempo Indeterminato · MONACO DI BAVIERA
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - lg Procurement & Purchasing Staff - Addetto/a Ufficio Acquisti Packaging Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
12 set 2012
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gruppo Albini: risultati positivi trainati dall'export

Pubblicato il
12 set 2012

Nei primi 8 mesi del 2012, nonostante il contesto economico ancora sofferente, il Gruppo Albini ha registrato un andamento di fatturato in linea con lo stesso periodo dell'anno precedente (quando il dato sull'intero anno raggiunse i 121 milioni di euro) e una importante crescita dell'export.

http://albinigroup.com/it/i_brand/cotonificio_albini

L'incidenza percentuale dell'export sul fatturato aziendale è infatti cresciuta del 6%, passando dal 67% al 73% del giro d'affari. Il restante 27% del fatturato, che è realizzato in Italia, è destinato a clienti che utilizzano i tessuti del Gruppo Albini per realizzare capi che esportano a loro volta, confermando l'alta vocazione internazionale del Gruppo, recita il comunicato ufficiale del brand. L'andamento delle esportazioni è valido soprattutto per i tessuti più pregiati e raffinati, autentica espressione del Made in Italy.

L'attenzione alle materie prime di Albini è stata confermata nuovamente quest'anno con l'inizio della produzione diretta di filati di altissima qualità nella Nuova Manifattura di Breno, a Ceto (BS), dove il Gruppo Albini, in partnership con il Gruppo Niggeler & Kupfer, abbinerà alla produzione un'intensa attività di ricerca e sviluppo su materie prime e filati. In questo modo, continua il comunicato, si completa l'integrazione verticale del Gruppo Albini che, con anche il finissaggio di proprietà a Brebbia (VA), può davvero realizzare tessuti al 100% Made in Italy.

Fra i mercati in sviluppo,segnali incoraggianti arrivano non solo da Stati Uniti e Cina, dove Albini nel 2011 ha aperto una rappresentanza a Shanghai, ma anche dall'Europa, soprattutto da Francia, Inghilterra, Spagna, Paesi scandinavi e Paesi dell'Est. C'è una piccola ripresa del Giappone e crescono alcuni mercati finora minori in termini di business, come Turchia e Paesi del Golfo.

Fra le novità del 2012, ha preso il via il servizio "Albini su misura", ad affiancare il tailor made già proposto dall'altro marchio di proprietà Thomas Mason, con il suo progetto "Bespoke". Inoltre, Albini è stato sempre più attivo quest'anno nel settore dell'ecocompatibilità e del risparmio energetico grazie al progetto "Albini Energia": i suoi programmi di efficienza energetica hanno fatto ridurre consumi ed emissione di anidride carbonica in 4 dei suoi siti produttivi. Nel corso dell'anno, Albini ha proseguito poi gli investimenti in fonti alternative, iniziando i lavori per l'installazione di due pale eoliche a Mottola, sito dove è stata anche installata una turbina idroelettrica e dove è allo studio un altro impianto fotovoltaico. Al salone del tessile Milano Unica di febbraio aveva invece debuttato la prima collezione di tessuti da donna di Albini, venduti attraverso il marchio Albini, donna.

Fondato nel 1876 da Zaffiro Borgomanero a Desenzano sul Serio, nel comune di Albino (BG), il Gruppo Albini è da sempre un'azienda familiare, con l'attività ereditata dal nipote di Borgomanero, Giovanni Albini, nel 1890 e oggi guidata dalla quinta generazione della stirpe. L'azienda può contare su 8 stabilimenti produttivi, 5 in Italia (Gruppo Albini e Albini Due ad Albino - BG, Brebbia - VA, Mottola - TA, Nuova Manifattura di Breno a Ceto - BS), 2 in Egitto (Mediterranean Textile e Delta Dyeing, entrambi a Borg El Arab, Alessandria) e 1 in Cechia (Letohrad), cui si aggiungono l'ufficio commerciale di Shanghai, in Cina e il Polo Logistico di Gandino (BG).

Con i suoi oltre 1.300 dipendenti e la sua offerta di oltre 20.000 varianti di tessuti, la società è diffusa in oltre 80 Paesi nel mondo e rappresenta il maggiore produttore europeo di tessuti per camiceria. Sono 5 i brand controllati dal Gruppo Albini: oltre all'originario Cotonificio Albini (1876), nel 1992 vengono acquisiti gli storici marchi inglesi del Lancashire, allora in difficoltà finanziarie, Thomas Mason 1796 e David and John Anderson 1822 insieme al loro vasto e preziosissimo archivio di 700 volumi di tessuti dal 1796 in poi, nel 2000 è la volta dell'acquisizione del marchio Albiate 1830, mentre quest'anno c'è stato, come detto, il debutto nei tessuti per donna con il brand Albini, donna.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.