×
1 229
Fashion Jobs
LUXURY GOODS ITALIA S.P.A
Gucci Stock Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
4 ago 2014
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Golden Goose alla conquista del mondo

Pubblicato il
4 ago 2014

Golden Goose Deluxe Brand (GGDB) mette il turbo. Con il sostegno del fondo d’investimento italiano DGPA, che ha rilevato la maggioranza dell’azienda nel 2013, il marchio di moda creato a Marghera (Venezia) nel 2000 sta avviando un importante piano di sviluppo retail.

La linea Donna rappresenta il 59% del fatturato totale di Golden Goose


Lo scorso ottobre, il brand fondato dai designer Alessandro Gallo e Francesca Rinaldo, tuttora alla direzione dello stile e proprietari del 25% dell’azienda, ha inaugurato la prima boutique monomarca. Uno spazio di oltre 200 m2 situato nel quartiere di Brera a Milano, all’angolo tra Via Ponte Vetero e Via Cusani. Dopo questa prima tappa italiana, il marchio veneto parte ora alla conquista del mondo, con una serie di aperture a Tokyo, Seoul, Amsterdam, Beirut e Parigi.

Le prime aperture sono previste “nei mercati che più hanno influenzato lo stile del brand negli ultimi anni, e in cui è maggiormente distribuito all’estero, come Giappone, Corea del Sud e Francia”, spiegano in azienda. Dopo l'apertura di una boutique a Seoul, un altro negozio è stato inaugurato in questi giorni a Tokyo, in collaborazione con Tomorrowland, nel quartiere di Aoyama, al 5-5-6 di Minami Aoyama Minato-Ku.

In seguito sono state selezionate “delle location emergenti e promettenti per lo sviluppo commerciale, come Amsterdam a fine agosto, presso Jacob Obrechtstraat 20, e Beirut, presso Palladium 2 Park Avenue, nel cuore del rinnovato Beirut Central District. Infine nel 2015 approderemo a Parigi, città per eccellenza dell’alta moda”, indica ancora l’azienda, che preferisce tenere l’indirizzo parigino ancora “top secret” pur precisando che “tutte le boutique si troveranno nel cuore pulsante delle città, dove arte, design e culture si incontrano”.

Il negozio Golden Goose a Tokyo si sviluppa su tre livelli


Tutti i negozi ospitano le collezioni Uomo, Donna e Bambino di Golden Goose, nonché la capsule collection della seconda linea Haus. I punti vendita chiamati “Flag Store” come la bandiera, simbolo del marchio e ispirazione di ogni collezione, sviluppano un concetto di cambiamento e di flessibilità, con moduli formati da blocchi in rovere che possono essere scomposti e ricomposti come in un grande Lego.

Prosegue nel contempo la corsa di Golden Goose Deluxe Brand, che è riuscito a crescere con successo in questi ultimi dieci anni grazie ad un’attenta selezione sia nella distribuzione e nel prodotto che a livello di comunicazione, proponendo un prodotto interamente Made in Italy, realizzato per il 90% in Veneto.

Il marchio è distribuito attraverso tre showroom (Milano, Parigi, New York) solo in negozi top, come il Bon Marché e le Galeries Lafayette a Parigi, Excelsior a Milano, Barneys a New York e Selfridges a Londra. Conta 250 clienti multimarca in Italia, 150 in Europa e 130 nel resto del mondo, soprattutto in Giappone, Corea e Stati Uniti. Realizza il 51% delle vendite all’estero, di cui il 29% in Europa (in particolare in Francia e Germania) e il restante 22% nei Paesi extra UE.

Un look Golden Goose maschile


Dal 2009 al 2013 Golden Goose ha registrato una crescita media annua di oltre il 28%, passando da un fatturato di 11 milioni di euro nel 2009 a 29,7 milioni nel 2013. Per il 2014, GGDB si aspetta una crescita molto positiva, già confermata dalla chiusura del 2014, con un fatturato pari a 45 milioni rispetto ai 40 milioni previsti, mentre per il 2015 punta a raggiungere i 60 milioni.

Per il 2014 l’azienda prevede un risultato lordo operativo (Ebitda) di 10 milioni di euro, rispetto agli 8 milioni del 2013, e un Ebit di 6,5 milioni.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.