×
1 327
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 gen 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gaultier Paris: un omaggio di Jean-Paul Gaultier a Pierre Cardin

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
25 gen 2018

Pierre Cardin è un dono per l’universo della moda che continua ad essere un’inesauribile fonte d’ispirazioni. Il più anziano couturier del mondo, ancora bello dritto come un fuso in piedi dall’alto dei suoi 95 anni, si è presentato in prima fila per ammirare l'ultima collezione di alta moda di Gaultier Paris, che gli è stata generosamente dedicata dal suo ex assistente Jean-Paul Gaultier.

Un momento della trasmissione in diretta del défilé di Jean Paul Gaultier d'alta moda per la PE 2018 - The show's live stream


Il défilé si è svolto davanti a una serie di schermi dai colori cangianti che richiamavano le varie ere stilistiche dell’opera di Cardin, dal suo Futurismo della giovinezza al successivo stile Pop Star della maturità, inframmezzati dalle audaci grafiche psichdeliche degli anni ’60.
 
“Pierre Cardin è una meraviglia. E trovo normale rendere omaggio a un designer che ha aperto così tante porte a tutti noi. Che libertà, e che creatività che rappresenta! Pur privo di una grande organizzazione, ha cambiato la storia della moda”, si è entusiasmato Gaultier in un backstage stracolmo, dove è stato raggiunto da un altro stilista, Nicholas Ghesquière di Louis Vuitton, e dall’attrice Marion Cotillard, in mezzo a una mischia di paparazzi.

Jean-Paul ha aperto la sfilata con alcuni vestiti olografici in turbinii di bianco e nero seguiti da superbi smoking e giacche corte e aderenti con frange attorcigliate e corrugature della pelle. Invece, il momento dedicato alla Space Age di Cardin è stato accennato tramite l’utilizzo di acconciature extraterrestri – ciocche di capelli spuntavano da capigliature a forma di origami – e in alcuni giubbotti da supereroine.
 
Gaultier ha mandato sulla passerella anche alcuni dei suoi classici, in particolare un abito-trench selvaggiamente destrutturato con maniche in pelle di montone che il pubblico ha sonoramente applaudito, mentre Jacques Dutronc intonava “Les Playboys” nella colonna sonora.
 
“Seppi che Jean-Paul aveva un grande talento appena arrivò da me. E come si fa a non ammirare qualcuno che produce grande alta moda da decenni?”, ha detto Cardin a FashionNetwork.com.
 
Gaultier ha anche rievocato le influenze orientali di Pierre Cardin, il quale fu il primo stilista occidentale a vendere i propri jeans in Russia e il primo creatore di moda ad aprire dei ristoranti, Maxim’s, inaugurati a Pechino, Shanghai o Tokyo. Il risultato: un super tailleur pantalone di jacquard monocromatico degno di una moderna imperatrice della dinastia Ming.
 
“Il mio primo lavoro nella moda è stato con Pierre Cardin, che effettivamente è italiano, perché all’anagrafe fa Pietro Cardini ed è nato a Venezia. Ho cominciato a lavorare nel suo atelier il giorno del mio 18° compleanno. Riuscite a immaginarlo? E ora sono un pochino più vecchio”, ha ridacchiato Gaultier, il quale, per la cronaca, di anni ne ha 65.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.