×
1 457
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mar 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gap Inc. blocca la sua caduta nel 2016 e punta alla stabilità nel 2017

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mar 2017

Al termine di un esercizio chiuso a fine gennaio in leggera contrazione, a 15,5 miliardi di dollari di fatturato, il gruppo Gap stima per il 2017 una nuova contrazione delle proprie vendite, soprattutto a causa degli sfavorevoli tassi di cambio.

Odnavy.com


Mentre le cifre annuali potevano essere desunte dalla comunicazione dei dati del quarto trimestre, la pubblicazione ufficiale dei risultati dettagliati apporta dei chiarimenti sulla loro suddivisione. Come è spesso accaduto, solamente il brand Old Navy è riuscito a crescere, avendo visto passare le vendite da 6,6 a 6,8 miliardi di dollari (da 6,25 a 6,44 miliardi di euro), mentre Banana Republic cala da 2,6 a 2,4 miliardi.
 
Gap vede invece diminuire le vendite da 5,7 a 5,4 miliardi di dollari (da 5,4 a 5,1 miliardi di euro). Un calo che è stato sensibile soprattutto negli Stati Uniti, dove il fatturato è diminuito del 5,8%, a 3,1 miliardi di dollari. Il calo è più visibile in Europa, dove le vendite si sono contratte del 13,22%, a 630 milioni di euro, mentre i risultati sono rimasti stabili in Asia.

Queste cifre erano previste. All’inizio del 2015, ha lanciato un vasto piano di ristrutturazione del proprio network, annunciando la chiusura di 175 punti vendita negli USA e la riduzione della sua presenza all’estero. Nel giugno del 2016, Gap Inc. ha aggiunto al conto 75 negozi esteri in più, segnando in particolare la fine di Old Navy in Giappone e anche la chiusura totale della rete di negozi fisici di Banana Republic in Europa.
 
I tassi di cambio hanno avuto un impatto negativo stimato in 20 milioni di dollari sui risultati annui, ed è per questa stessa ragione che il gruppo comunica di prevedere per l’esercizio 2017 una leggera contrazione delle vendite. 
 
(Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.