×
1 126
Fashion Jobs
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 mag 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gap fatica a mantenere i margini

Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
29 mag 2018

Gap ha pubblicato risultati trimestrali inferiori alle attese, subendo un calo delle vendite del suo marchio omonimo. Il fatturato del primo trimestre del gruppo, terminato il 5 maggio, è comunque cresciuto a 3,78 miliardi di dollari, contro i 3,44 miliardi di un anno prima, superando il consensus (3,61 miliardi di dollari). Questo incremento del 10% è legato all’applicazione di una nuova norma contabile, ma in concreto le vendite del gruppo sono cresciute del 6%, e dell’1% in comparabile.

DR


Old Navy è il primo marchio del gruppo, con 1,745 miliardi di dollari realizzati nel trimestre, seguito da Gap con i suoi 1,204 miliardi e da Banana Republic, che pesa 564 milioni. Le altre attività valgono 203 milioni di dollari. Il gruppo realizza l’80% delle proprie vendite negli Stati Uniti, il 7% in Canada, l’8% in Asia, il 4% in Europa (139 milioni di euro) e infine l’1% sul resto dei mercati.
 
Il marchio più dinamico è Banana Republic che, dopo aver registrato una contrazione delle vendite del 4% l'anno passato, mostra un +3% di ricavi su base comparabile nel primo trimestre.

Globalmente, le vendite a negozi comparabili sono aumentate dell’1%, mentre gli analisti prevedevano in media un incremento dell’1,67%. Però quelle del marchio Gap sono calate del 4%, molto più della contrazione dello 0,4% attesa.
 
Il gruppo ha registrato un utile netto di 164 milioni di dollari (140 milioni di euro) nel periodo di tre mesi, contro i 143 milioni di un anno prima. L’utile operativo diminuisce invece da 254 a 229 milioni di dollari.
 
Il valore del titolo azionario del gruppo di abbigliamento ready-to-wear è sceso dell’8% negli scambi di after-hours tradinga Wall Street dopo la pubblicazione di questi risultati.

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.