×
761
Fashion Jobs
ANONIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Product Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Consumer Analytics & Insight Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Residential Sales Key Account - Interior Design Lombardia - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
International Wholesale Manager - Fragrances
Tempo Indeterminato · MILANO
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Wholesale Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONSEA FASHION&RETAIL
Sistemista Informatico
Tempo Indeterminato · FORLÌ
CONSEA FASHION&RETAIL
IT Business Analyst
Tempo Indeterminato · FORLÌ
ADECCO S.P.A
Senior Payroll Specialist Cat. Protette 68/99
Tempo Indeterminato · ROMA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
GOLDENPOINT
Marketing&Communication Manager
Tempo Indeterminato · CAVRIANA
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile di Produzione Pelletteria
Tempo Indeterminato · VICENZA
MANPOWER PROFESSIONAL
Responsabile Vendite Italia Estero
Tempo Indeterminato · VICENZA
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Procurement Specialist
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
MICHAEL PAGE ITALIA
Technical Sales - Adesivi - Chimica - Home Office
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Plant Controller
Tempo Indeterminato · CERRETO GUIDI
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
E-Commerce & Content Manager
Tempo Indeterminato · VICENZA
MICHAEL PAGE ITALIA
Sales Manager Italia - Produzione Abbigliamento Conto Terzi
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Impiegato Ufficio Tesoreria
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Gaming Projects Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Art Direction - Watches & Jewelry
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 nov 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Galeries Lafayette: la fondazione aziendale aprirà il 10 marzo 2018

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 nov 2017

Un progetto a lungo termine finalmente conosce la sua data di apertura al pubblico. Lafayette Anticipations, lo spazio espositivo e creativo della Fondazione aziendale Galeries Lafayette, aprirà i battenti il prossimo 10 marzo nel Marais di Parigi. Questo nuovo ritrovo per artisti, designer e stilisti costituisce la concretizzazione del progetto della fondazione di interesse generale creata nel 2013 dal gruppo francese. Dopo tre anni di lavori, le Galeries Lafayette, come già avvenuto per Cartier o Louis Vuitton a Parigi, avranno finalmente una sede per la loro fondazione.

Il plastico della fondazione fra le vie du Plâtre e Sainte-Croix-de-la-Bretonnerie - Lafayette Anticipations


L’edificio che ospita la fondazione è stato restaurato e trasfigurato dall'architetto Rem Koolhaas con il suo studio OMA, e sarà accessibile sia da rue du Plâtre che da rue Sainte-Croix-de-la-Bretonnerie. Con un piano terra ad accesso libero, l'edificio servirà da nuovo punto di ingresso e via d'accesso verso i grandi magazzini del gruppo Galeries Lafayette, collegando il BHV Marais al BHV Homme, passando per il progetto alimentare Eataly, fino ad arrivare alla Fondazione.
 
Inoltre, si sa un po’ di più sul programma e il contenuto di Lafayette Anticipations: la prima mostra sarà affidata all’artista statunitense Lutz Bacher. Un’installazione inedita pensata per comunicare con il nuovo edificio di Rem Koolhaas. Da tre a quattro mostre saranno organizzate ogni anno dalla fondazione, completate da cicli di performance e workshop, con un approccio multidisciplinare. L’ambiente non vuole essere solamente spazio espositivo, ma anche luogo di produzione creativa nei campi dell’arte contemporanea, della moda e del design.

Gli ultimi lavori in corso nell'edificio che ospiterà la fondazione - Lafayette Anticipations


Architettonicamente è stato scelto un approccio modulare, trasformando questo edificio industriale del XIX secolo di 2.200 metri quadrati in un “gioco innovativo di piattaforme” Nel suo cortile centrale, sarà collocata una "torre espositiva" in acciaio e vetro composta da quattro piani mobili, che in seguito potrà adattarsi ad altri progetti. Oltre a questi spazi espositivi, saranno integrati nell’insieme dei laboratori produttivi, uno spazio dedicato ai giovani, un ristorante e un negozio.

Lafayette Anticipations è presieduta da Guillaume Houzé e il vicedirettore è François Quintin, aiutati da un collettivo curatoriale composto da Charles Aubin, Anna Colin e Hicham Khalidi. Insieme, questi manager intendono rendere il luogo vivo e accessibile al grande pubblico, con un prezzo pieno per le mostre di 8 euro e l’ingresso gratuito nei due primi giorni d’apertura della fondazione, il 10 e l’11 marzo 2018.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.