×
1 416
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Pubblicato il
5 set 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Gabs: focus sull’Asia con aperture di negozi in Giappone e Corea del Sud

Pubblicato il
5 set 2018

Dopo aver consolidato il mercato italiano, Gabs, brand di borse e accessori fondato nel 2000 dallo stilista fiorentino Franco Gabbrielli (che ne è rimasto l’art director) e acquisito al 100% nell’agosto del 2016 dal gruppo cesenate Campomaggi & Caterina Lucchi, sta proseguendo l’attuazione del suo piano di espansione retail sia a livello nazionale (scattato col primo flagship italiano a Milano Corso Como nel 2017) che internazionale (inaugurato con l’apertura a Tokyo Ginza del suo primo flagship in assoluto nel 2016).

Uno store Gabs


Il marchio romagnolo sta infatti lavorando a un piano di sviluppo per i mercati esteri, sui quali è già presente con una rete vendita che conta circa 1.000 negozi in 48 nazioni. Lo conferma in un comunicato il Managing Director del brand, Gabriele Sportoletti: “Gabs prosegue nel suo importante sviluppo commerciale in Asia, dove conta attualmente 8 punti vendita in Corea del Sud e 6 in Giappone. Nuove aperture sono previste entro la fine dell'anno per puntare al raddoppio del fatturato nel continente, che nel 2019 raggiungerà i 4 milioni di dollari”.

Infatti, in Giappone Gabs inaugurerà un nuovo store l’11 settembre a Kobe, che segue la recente apertura di Hiroshima. Gli altri punti vendita giapponesi del marchio di borse sono localizzati a Tokyo, Osaka, Hyōgo e Fukuoka. Di questi 6 store, 4 sono gestiti direttamente dall’azienda, mentre gli altri due sono franchise. Gabs è il marchio su cui il gruppo Campomaggi & Caterina Lucchi sta puntando di più per la sua immagine moderna e trasversale alle generazioni.

“Anche la Corea rappresenta un mercato molto dinamico e attento allo stile pop e ironico di Gabs”, assicura Sportoletti, “che ha già aperto 6 negozi in importanti mall come Lotte World Class. Ora sono previste altre due aperture di negozi a Seoul e Daegu, nei mall Hyundai”.
 
Per terminare la prima parte di questo piano di espansione, Gabs entro la fine del 2018 inizierà lo sviluppo commerciale in Cina, dove è prevista l'apertura di 6 punti vendita entro la fine del 2019, e dove nell’estate del 2017 aveva già inaugurato un negozio a Guandong, sulla costa meridionale della Cina.

Una borsa Gabs


Inoltre, il progetto di retail marketing di Gabs ha previsto lo sviluppo di un format di corner destinato ai mercati europei, che partirà dall’Italia.

Nato nel 1983 da un’idea di Marco Campomaggi e della moglie Caterina Lucchi, il gruppo romagnolo ha generato un fatturato di 37 milioni di euro nel 2017 (un po’ inferiore ai circa 40 milioni dell’anno precedente), ma la politica di espansione retail dovrebbe portare il dato a crescere di molto a fine 2018, nelle intenzioni della società. Il giro d’affari 2017 della Campomaggi & Caterina Lucchi è stato ottenuto in Italia per il 55%. Sul 45% di giro d’affari estero, la Germania, con il 20%, il Giappone col 10% e l’Australia col 7% del dato complessivo sono gli altri tre principali mercati del gruppo. L’azienda possiede anche due negozi ad insegna Campomaggi in Italia e ha recentemente ridenominato il marchio Caterina Lucchi in Caterina Lucchi Gold nell'ambito di un piano per rilanciarlo.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.