×
1 540
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
Pubblicato il
31 ago 2016
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Furla continua a crescere: +28% nel primo semestre 2016

Pubblicato il
31 ago 2016

Continua a doppia cifra la crescita del Gruppo Furla, che dopo aver archiviato il 2015 con i risultati di vendite e redditività più alti della propria storia, archivia il primo semestre 2016 a 194 milioni di euro, in crescita del 28% rispetto ai 151 milioni del 2015. Una crescita omogenea a livello globale: la percentuale di crescita a cambi costanti è infatti del 27%, con aumenti tra il 22 e il 34% nelle varie aree geografiche.

La campagna Furla AI 16-17 firmata da Mario Testino


I negozi monomarca sono oggi 425, suddivisi al 50% circa tra punti vendita di proprietà e franchising; tra negozi multimarca e department store il Gruppo Furla è presente inoltre in più di 1200 altre location, in oltre 100 Paesi.
 
Furla ha recentemente inaugurato nuove boutique in diversi Paesi, tra cui Citic Mall a Shanghai, Mira Mall a Hong Kong, Gum a Mosca e Nizza; nel semestre in corso è prevista un’apertura in Brompton Road a Londra e in Rue Saint-Honorè a Parigi.

Giappone, primo mercato per Furla (26% del fatturato) e Stati Uniti sono cresciuti del 30% circa, mentre in Europa la crescita è stata del 26%; ottime performance per l’Italia, che ha aumentato il proprio fatturato del 34% circa. L’area Apac è cresciuta del 22%, arrivando a quasi il 20% del fatturato di Gruppo. Nel periodo anche le vendite like-for-like hanno avuto un ottimo incremento, con un buon bilanciamento nelle varie aree geografiche. In notevole sviluppo (+38%) il canale Travel Retail, che ha raggiunto 223 punti vendita in 52 paesi.
 
"Siamo veramente orgogliosi dei risultati del primo semestre 2016. Il Gruppo Furla continua infatti a crescere in maniera formidabile sia a livello territoriale che nelle diverse categorie di prodotto, continuando ad affermarsi a livello globale come uno dei brand leader nei diversi mercati”, ha dichiarato Alberto Camerlengo, Direttore Generale del Gruppo Furla. “La qualità, la freschezza e l’innovazione dei nostri prodotti sono riconosciuti ovunque nel mondo e siamo stati in grado di raggiungere tali obiettivi grazie al grande impegno e alla dedizione di tutto il team. Continuiamo a perseguire ulteriori obiettivi di crescita ampliando la gamma dei prodotti, aprendo nuovi canali distributivi, rafforzando le relazioni esistenti e puntando a nuovi e stimolanti progetti futuri”.  
 
A sostegno della crescita, nel corso del 2016 l’azienda prevede di incrementare ulteriormente gli investimenti in marketing e comunicazione, anche verso l’area digitale e l’e-commerce.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.