×
1 513
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

François Pinault installerà la sua collezione d'arte nella Bourse de Commerce di Parigi

Di
AFP
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 27 apr 2016
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

La collezione d'arte dell'uomo d'affari francese François Pinault sarà collocata nella Borsa del Commercio di Parigi. Lo ha annunciato mercoledì 27 aprile il sindaco della capitale francese Anne Hidalgo durante una conferenza stampa. L'apertura al pubblico è prevista nel 2018.

François Pinault a Palazzo Grassi a Venezia - AFP


"E' un'ottima notizia. Abbiamo l'opportunità di ospitare la collezione di François Pinault in una location inedita ed eccezionale come la Bourse de Commerce", ha dichiarato alla stampa Anne Hidalgo affiancando François Pinault. “Questa è una bellissima giornata”, ha aggiunto.

La Bourse de Commerce, storico edificio di forma circolare situato in primo piano rispetto alla nuova tettoia del Forum des Halles, sarà data in concessione per 50 anni alla holding della famiglia Pinault, Artemis, e non direttamente alla Fondazione attraverso una tassazione. Ben sapendo comunque che la Fondazione fa parte di Artemis!

Secondo il quotidiano “Le Monde”, è questa holding che finanzierà i lavori necessari per trasformare questo edificio, lavori dell'importo pari a 100 milioni di euro.

La Bourse du Commerce - AFP


"E 'un grande dono che avremo nel cuore di Parigi", ha dichiarato all'agenzia di stampa francese AFP Anne Hidalgo, dicendosi "ottimista circa l'attrattiva della città".

Di fatto, tra il Museo del Louvre e il Centre Pompidou, la fondazione Pinault migliora ulteriormente l'aspetto della zona dove si trova il Forum des Halles e la sua nuova tettoia (canopée). Il che soddisferà soprattutto i nuovi esercizi commerciali che hanno scelto di installarvisi.

Si noti che l'edificio si trova anche accanto alla Poste du Louvre in corso di trasformazione e all'ex Samaritaine, anch'essa oggetto di lavori, di proprietà di Bernard Arnault.

Da parte sua, François Pinault ha sottolineato che intendeva inserirsi nel tessuto culturale parigino "con rispetto e considerazione per coloro che ne sono già i protagonisti, nell'intento di contribuire in modo forte e originale all'influenza esercitata internazionalmente da Parigi".

La Punta della Dogana: un gioiello veneziano della Fondazione Pinault - Fondation Pinault


Nel 2005, François Pinault, 79 anni, considerato uno dei più grandi collezionisti d'arte moderna e contemporanea (3.500 opere), aveva già voluto costruire un museo sull'ex sito delle fabbriche Renault dell'Ile Seguin.

A causa di lentezze amministrative, alla fine aveva rinunciato a questo progetto, decidendo di installare la sua fondazione a Venezia, a Palazzo Grassi. In seguito ha acquisito, sempre a Venezia, la Punta della Dogana (aperta nel 2009), e poi il Teatrino (inaugurato nel 2013).

"Da molto tempo circolava quest'idea, che la collezione di François Pinault fosse un po' sfuggita alla Francia", ha puntualizzato Anne Hidalgo. "Ma io ho sempre avuto la sensazione che la collezione potesse tornare a Parigi", ha affermato la sindachessa di Parigi.

Jean-Paul Leroy con l'AFP (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2020 AFP. Tutti i diritti riservati.