×
1 571
Fashion Jobs
MAISON DEGAND
Inventory Control Manager
Tempo Indeterminato · BRUXELLES
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Ferré: respinto il ricorso dei commissari, Paris Group contrattacca

Pubblicato il
today 19 mag 2012
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il Tribunale d’Isernia si è dichiarato incompetente per decidere sulla causa promossa dai commissari straordinari di It Holding sulla questione del “sequestro conservativo” dei marchi di Gianfranco Ferré. I tre commissari che hanno gestito l’amministrazione straordinaria del gruppo di Isernia e nel contempo la cessione della griffe milanese alla società di Dubai, Paris Group, avevano avviato nello scorso ottobre una procedura d’urgenza presso il tribunale d’Isernia contro la nuova proprietà “per inadempienza”. Paris Group, appartenente alla famiglia Sankari, sarebbe venuta a meno, secondo loro, ad alcuni impegni previsti nel contratto con cui si era aggiudicato il marchio italiano nel marzo 2011.



Dopo sette mesi di slittamenti e rinvii vari il Tribunale di Isernia ha rigettato il 16 maggio scorso il ricorso sul sequestro dei marchi “per difetto di giurisdizione”, considerando che la questione andava dibattuta al Tribunale di Milano presso la sezione specializzata in marchi e brevetti. “La Gianfranco Ferre' S.p.A. , assistita nel procedimento dagli avvocati Barletta, De Carolis e Strano dello studio legale DCS&Partner di Milano, esprime la propria soddisfazione per l'esito del giudizio", indica quest’ultima in un comunicato.

Per ora nessun nuovo ricorso è stato avviato a Milano. “Non è partita neppure nessuna causa per inadempienza contro Paris Group come avevano minacciato i commissari”, sostiene l’avvocato Giuseppe Strano che assiste la società di Dubai. Invece, fa sapere il legale, ci sono due procedimenti pendenti presso il Tribunale d’Isernia promossi dalla Gianfranco Ferré contro i commissari. La prima causa è stata fatta “per recupero crediti inesistenti”, in quanto era stato promesso a Paris Group, al momento dell’acquisizione della griffe, che era possibile recuperare dei crediti svelatisi poi inesistenti. La seconda causa riguarda una richiesta di risarcimento per danno d’immagine e per le garanzie che erano state date.

“L’azienda era insolvente e aveva bisogno di una cura drastica e Paris Group si è adoperata in questa direzione. La nuova proprietà ha effettuato finora il pagamento del 97% dei fornitori e sta investendo fortemente sul marchio”, assicura Giuseppe Strano.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Tags :
Altro
People