×
1 603
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
Pubblicato il
2 mar 2011
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ferragamo rafforza i suoi legami con la Cina

Pubblicato il
2 mar 2011

Significativi sviluppi all'orizzonte in Cina per la casa di moda fiorentina. Il gruppo Ferragamo incrementerà infatti la sua partecipazione azionaria nella sua rete distributiva dell'area Greater China rafforzando la sua partnership di lungo corso con l'influente ed autorevole uomo d'affari di Hong Kong Peter Woo, che entra a far parte del board.

Salvatore Ferragamo
Peter Woo

La famiglia Ferragamo ha infatti annunciato oggi due significativi sviluppi che coinvolgono la sua collaborazione di lunga data con il mondo cinese: il Gruppo Ferragamo incrementerà a gennaio 2013 dall'attuale 50% (60% per Macao) al 75% la sua partecipazione azionaria nelle aziende di distribuzione del Gruppo Ferragamo che hanno sede nella zona della Greater China (che comprende Hong Kong, Cina, Taiwan, Macao). Dall'altro lato, la holding familiare Ferragamo Finanziaria SpA ha venduto l'8% del capitale azionario di Salvatore Ferragamo Italia SpA alla famiglia di Peter Woo; quest'ultima è stata assistita nell'operazione dallo Studio Legale Chiomenti nelle vesti di legal advisor.

La famiglia Woo, influente dinastia di Hong Kong con interessi diversificati fra HK e Cina (che spaziano dallo sviluppo di proprietà al retail, dagli alberghi ai porti, fino alle telecomunicazioni), è stata partner del gruppo italiano nella Grande Cina per più di 20 anni ed ha contribuito fattivamente allo straordinario successo della distribuzione Ferragamo in Cina, Hong Kong, Taiwan e Macao.

Il Gruppo Salvatore Ferragamo è stato uno dei pionieri del settore lusso ad entrare nel mercato asiatico: il primo store ad Hong Kong è stato inaugurato nel 1986, il primo nella Cina Continentale nel 1994. Nel corso del tempo, il network distributivo di Ferragamo nella Greater China ha continuato ad evolversi, fino a raggiungere oggi i circa 90 punti vendita, metà dei quali gestiti direttamente.

Salvatore Ferragamo
Un sorridente Ferruccio Ferragamo

Ferruccio Ferragamo, Presidente della Salvatore Ferragamo Italia SpA, è stato direttamente coinvolto nella transazione, dove si è avvalso del supporto della Caretti & Associati come financial advisor e dello Studio Legale Portale Visconti come legal advisor, ed ha espresso viva soddisfazione: “Gli accordi perfezionati oggi sono rivolti a rafforzare la presenza del Gruppo Ferragamo in un'area chiave per il business del lusso del terzo millennio, e ci consentiranno allo stesso tempo di potenziare le nostre relazioni strategiche con un partner di elevata esperienza e fedeltà col quale condividiamo una visione di lungo termine. Questi accordi sono poi perfettamente coerenti con il piano di sviluppo che abbiamo preparato per il futuro del Gruppo Ferragamo”.

Peter Woo Kwong Ching, che siede nei CdA di diverse banche e multinazionali nel mondo, è Presidente ed azionista di maggioranza dei gruppi Wheelock and Company Limited e Wharf Holdings Limited, entrambi quotati alla Borsa di Hong Kong. Con una capitalizzazione di mercato combinata di 15 miliardi di euro, i gruppi operano nei settori immobiliare, alberghiero, portuale e delle telecomunicazioni. L'azienda privata di Woo, oltre a gestire fondi d'investimento, possiede anche il Gruppo Lane Crawford Joyce, attivo nella distribuzione e nella vendita al dettaglio di abbigliamento e beni di lusso con un fatturato annuo di circa 800 milioni di euro.

Fondata nel 1927, la Salvatore Ferragamo Italia S.p.A. è la casa madre del Gruppo Ferragamo, uno dei principali player mondiali nel settore dei beni di lusso, attivo nella creazione, produzione e vendita di scarpe, pelletteria, abbigliamento e accessori, ma anche profumi maschili e femminili. La gamma prodotti include anche occhiali ed orologi, prodotti da licenziatari. Con circa 2.600 dipendenti e una rete di più di 570 negozi monomarca, il Gruppo Ferragamo opera in Italia e nel mondo seguendo i dettami di un'alta qualità artigianale in tipico stile “Made in Italy”, che hanno garantito al brand un'estesa diffusione in Europa, America ed Asia.

Di Gianluca Bolelli

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.