×
1 498
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Real Estate Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci- Corporate Image Department Director
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager East Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Tecnico Qualità
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Europe Man Rtw Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FACTORY SRL
Responsabile di Linea Maglieria
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
AZIENDA LEADER NEL SETTORE LUXURY GOODS
Global Retail CRM Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
MANDARINA DUCK
Ecommerce Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
Espansionista Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Manovia Montaggio
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CMP CONSULTING
E-Commerce e Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · SAN GIOVANNI LA PUNTA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Moda
Tempo Indeterminato · PADOVA
RETAIL SEARCH SRL
Back Office Commerciale - Customer Service Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Control Project Lead & Analyst
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
24 ago 2011
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

FashionMag.com: il best-of di agosto

Pubblicato il
24 ago 2011

Benetton insedia il suo nuovo brand George Hogg a Parigi e Nantes. Il gruppo si concentra così su un'offerta di maglieria colorata. Una terza vetrina è annunciata a Levallois.

Castelbajac: decisione del tribunale il 6 settembre. Le sorti dell'azienda Jean-Charles de Castelbajac, posta in amministrazione controllata a maggio, dovrebbero essere rese note il 6 settembre prossimo. Ma già da ora è confermato che il gruppo Falic si è chiamato fuori, e quindi non è più fra i candidati al suo acquisto.

FashionMag.com
La boutique-sede di Jean-Charles de Castelbajac in rue Vauvilliers non rientra nei piani di nessuno dei candidati che si sono fatti avanti per l'acquisto del brand.

Van de Velde s'impadronisce del brand britannico Rigby & Peller. Dopo gli acquisti, nel 2010, della catena americana Intimacy e del gruppo olandese di retailer LinCHéri, il gruppo belga ha acquisito l'87% di Rigby & Peller, una catena del Regno Unito.

Cotton On all'assalto dell'Europa. Già presente in Nuova Zelanda e in Asia, il marchio australiano ha aperto a Berlino il suo primo negozio europeo, ed è in fase di selezioni-assunzioni per il suo approdo oltre Manica.

Il produttore di calzature di lusso Louboutin, i cui modelli sono gioia e delizia di tante celebrità, ha visto respinto il suo ricorso dalla giustizia americana, che ha valutato come le suole rosse non siano appannaggio esclusivo dello stilista, arrabbiato con la griffe Yves Saint Laurent, da lui accusata di plagio.

Desigual incrementa la sua presenza negli aeroporti. Il marchio spagnolo, già presente in vari grandi aeroporti internazionali di Europa e Stati Uniti, ha in previsione di gestire 35 punti vendita in 30 aeroporti entro la fine del 2011 e intende applicare il proprio modello anche all'Asia e al Sudamerica.

Gran Bretagna: i danneggiamenti e i saccheggi che hanno colpito la Gran Bretagna sembrano aver interessato principalmente i negozi di apparecchiature elettroniche e di prêt-à-porter. JD Sports potrebbe aver subito danni per svariati milioni di euro.

Prezzo del cotone: in un momento in cui i consumi in Cina rallentano e nel quale l'India amplia le sue esportazioni di cotone, la bianca materia prima si ritrova al suo livello più basso dall'inizio dell'anno, dopo il suo record assoluto del marzo scorso.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.