×
1 631
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
27 gen 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Etam: vendite leggermente calate rispetto al 2016, ma l'Europa cresce

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
27 gen 2017

Il distributore francese di abbigliamento Etam ha visto calare leggermente le vendite nel 2016, malgrado un quarto trimestre in crescita del 5,9%, trascinato dalle buone performance in Francia e in Europa, mentre la Cina resta in difficoltà. Il gruppo, che controlla le insegne Etam, Etam Lingerie, 1.2.3, e Undiz, ha registrato un fatturato di 1,29 miliardi di euro nel 2016, pari a un -0,3%.

Collezione primavera-estate 2017 - Etam Lingerie


Etam ha chiuso l'anno in modo positivo, con vendite cresciute del 5,9%, a 367,9 milioni di euro, nel quarto trimestre. Il terzo trimestre si era però concluso con una contrazione del 4,4%.

Nel 2016, le vendite in Europa sono cresciute del 5,4%, a 926,2 milioni di euro, mentre in Cina calano del 12,3%, a 365,9 milioni di euro.

In Francia, mercato principale del gruppo, con 818,6 milioni di euro di fatturato nel 2016, l'attività cresce del 5,3% sull'intero anno, e del 12,4% nel quarto trimestre.

“L'evoluzione delle vendite del gruppo è sensibilmente superiore a quella delle catene specializzate e i marchi di lingerie continuano a guadagnare quote di mercato”, indica il gruppo francese.

Considerando i dati economici per marchi, Etam e Undiz progrediscono del 5,9%, mentre 1.2.3 termina l'anno crescendo del 2,8%.

Nel quarto trimestre, “le vendite nei negozi e nell'e-commerce sono in crescita in tutti i Paesi d'Europa e all'esportazione, su tutte le marche di biancheria intima e ready-to-wear”, puntualizza Etam.

La Cina continua invece a soffrire. Negli ultimi tre mesi del 2016, il fatturato del gruppo in questo Paese è calato del 9,2%. “Le vendite in Cina permangono influenzate dal calo delle presenze nei negozi e il rallentamento dei consumi nei grandi magazzini”, indica Etam. In questo territorio, "le priorità d'azione sono quelle che sono state indicate nel terzo trimestre: riposizionamento dei marchi, evoluzione della rete di negozi, sviluppo del brand E&Joy e dell'attività nella lingerie nei centri commerciali”, aggiunge il gruppo transalpino.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.