×
1 568
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Estée Lauder: è morta Evelyn Lauder, militante della lotta contro il cancro

Pubblicato il
today 14 nov 2011
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Evelyn Lauder, che a fianco di suo marito Leonard ha contribuito a fare della piccola azienda familiare Estée Lauder il gigante mondiale dei cosmetici che tutti oggi conosciamo, è deceduta all'età di 75 anni, ha annunciato il gruppo nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Estée Lauder, Aerin Lauder, Evelyn
Foto: AFP

La Lauder è morta il 12 novembre, a seguito delle complicazioni per un cancro alle ovaie, nel suo domicilio newyorchese, ha precisato l'azienda in un comunicato.

Dopo la sua morte, la famiglia Lauder rimane ancora coinvolta nella gestione del gruppo che porta il suo nome, con Leonard presidente onorario del CdA, il figlio primogenito William presidente esecutivo dello stesso Consiglio d'Amministrazione e il secondo figlio, Gary, direttore esecutivo della fondazione Lauder Partners.

Nata a Vienne, Evelyn Lauder era fuggita dal nazismo con la sua famiglia ed era arrivata bambina a New York. Lavorava come insegnante quando incontrò Leonard Lauder, il figlio di Estée e Joseph Lauder, all'epoca semplice azienda familiare. Dopo il loro matrimonio, nel 1959, è entrata in società, dove ha rivestito in particolare il ruolo di direttore marketing e dei nuovi prodotti, poi quello di vicepresidente.

All'inizio degli anni '90, la signora Lauder aveva lanciato una campagna di sensibilizzazione sul cancro al seno rivolta alle donne e aveva creato il nastrino rosa che da allora simboleggia questa iniziativa.

Versione italiana di Gianluca Bolelli; fonte: AFP

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.