×
1 615
Fashion Jobs
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Responsabile Avanzamento Campionario
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Leather Goods Merchandising Senior Manager
Tempo Indeterminato ·
DELL'OGLIO
HR Generalist
Tempo Indeterminato · PALERMO
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
C.P. COMPANY
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
Area Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Specialista Amministrazione Del Personale
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Allestimenti Visual - Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
247 SHOWROOM
Regional Account Manager DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Learning And Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta People Engagement And Employer Branding Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 ago 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

El Corte Inglés: i profitti aumentano ancora

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
28 ago 2017

Chiudendo un terzo anno di ripresa dell’attività, la catena spagnola di grandi magazzini mostra nell’esercizio chiuso a fine febbraio un incremento dell’utile netto del 2,4%, a 161,8 milioni di euro, e del 7,5% del margine operativo lordo, a 981 milioni di euro, al termine di una fase di razionalizzazione del proprio business. In questi ultimi tre anni, l’azienda ha tagliato 1.341 posti di lavoro.
 

Un centro El Corte Inglés a Madrid - ECI


La ripresa è inoltre stata sostenuta da un incremento delle vendite del 2%, a 15,5 miliardi di euro. L’indebitamento è invece rimasto stabile rispetto al 2015, a 3,834 miliardi di euro.
 
L’utile ante imposte e interessi (Ebit) è aumentato del 7,5%, a 981,5 milioni di euro. Il gruppo si era impegnato ad ottenere un incremento del 12% con l’investitore Hamad ben Jassem ben Jaber Al Thani, l’ex primo ministro del Qatar, entrato nel capitale nel 2015 con una quota del 10%. Ma la direzione si dice fiduciosa, precisando che questo obiettivo non si riferiva all’anno, ma a un periodo di tre anni.

Una direzione che nel frattempo rafforza la posizione delle sorelle Alvarez, Marta e Cristina, figlie del CEO Isidoro Alvarez, che ha lasciato il consiglio d’amministrazione nel 2014. Il duo ha ottenuto la nomina di due parenti, Jesus Nuno de la Rosa e Victor del Pozo Gil, per occupare i posti lasciati vacanti in questi ultimi mesi da due figure del gruppo: Juan Hermoso Armada, che ha lavorato per la società per due decadi, e Leopoldo del Nogal, l’ex direttore degli acquisti dell’azienda iberica.
 
Il gruppo El Corte Inglés opera attraverso i suoiu grandi magazzini omonimi, ma anche con le insegne Viajes El Corte Inglés, Hipercor, Supercor, Bricor e Optica 2000.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.