×
1 370
Fashion Jobs
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Marketing & E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · BOLZANO
VALENTINO
Compliance & Sustainability Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
UMANA SPA
IT Manager
Tempo Indeterminato · VENEZIA
Pubblicità

Ebarrito apre il primo temporary a Milano e cresce del 30%

Pubblicato il
today 4 giu 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Ebarrito, brand di borse e scarpe made in Italy realizzate a mano con il riciclo di pellami di qualità, ha avviato una strategia retail che vedrà l’apertura di diversi temporary store nelle principali capitali europee. Prima tappa: Milano, in corso di Porta Ticinese.

Il temporary store milanese di Ebarrito

 
“Abbiamo un monomarca storico a Cremona, per il resto la nostra distribuzione avviene attraverso i principali concept store europei”, ha spiegato a FashionNetwork.com Alessandro La Micela, che nel 2009 ha fondato il brand. “Ora abbiamo deciso di avere un contatto più diretto con il cliente finale attraverso la formula dei temporary store. Il 4 maggio abbiamo inaugurato il primo negozio a Milano, prolungandone l’apertura fino a ottobre; il 21 agosto sarò la volta di Berlino, all’interno del centro di design Bikini Berlin, che rimarrà attivo per 6 mesi. Prima di Natale prevediamo un opening a Parigi, dove stiamo cercando una location di ricerca e tendenza, in linea con il nostro marchio. La scelta potrebbe quindi ricadere sul quartiere del Marais”.
 
I pellami utilizzati da Ebarrito provengono da tutta Italia, dalle aziende che producono per le grandi griffe, e vengono riciclati creando proposte uniche e originali, secondo la logica del mix&match e del patchwork. I prezzi al pubblico vanno dai 100 ai 250 euro per le calzature e dai 70 ai 250 euro per le borse.

Calzature Ebarrito


“Nel 2014 abbiamo completamente modificato la nostra produzione in ottica riciclo: siamo partiti con le borse e l’anno successivo abbiamo introdotto le calzature, realizzate per noi da un artigiano delle Marche che produce tutto a mano; oggi proponiamo sul mercateo 15 linee ogni stagione”, ha proseguito La Micela. “Da un anno abbiamo introdotto le scarpe da uomo, cercando di avvicinare anche il cliente uomo ad una scarpa particolare, prodotta utilizzando pellami tipicamente femminili, ma con un estetica maschile. Stiamo inserendo anche calzature un po’ più “sobrie”, assemblando pellami riciclati dello stesso colore, ma con stampe diverse per assicurare l’originalità tipica del nostro brand. La parte più bella del nostro lavoro è prendere campionature di pellami apparentemente non più di moda e ridare loro vita”.

Ebarrito ha chiuso il 2017 con un fatturato di 2 milioni di euro, in crescita del 30% e realizzato per il 30% in Italia. Il mercato estero di riferimento è l’Europa, con Francia e Germania in testa, ma il marchio punta a crescere anche in Giappone, dove è presente con un partner locale.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.