×
1 080
Fashion Jobs
MASSIMO BONINI SHOWROOM
Impiegato/a Back Office Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
FOURCORNERS
Brand Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 mag 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Delta Galil: un primo trimestre fra crescita delle vendite e calo della redditività

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
22 mag 2017

Delta Galil annuncia risultati in linea con le previsioni per il primo trimestre del proprio esercizio finanziario. Nel corso del periodo, le vendite del gruppo sono cresciute del 23%, passando da 256,7 a 315,7 milioni di dollari grazie all’integrazione di DG Premium Brands (marchi 7 For All Mankind, Ella Moss e Splendid). In compenso, l’utile netto è calato del 29%, a 5,6 milioni di dollari. Escludendo le componenti non ricorrenti, il dato è calato solamente dell’8%, a 7,2 milioni di dollari.

Delta Galil ha registrato una crescita delle vendite, offuscata però da un calo della redditività - Schiesser.


L'EBITDA del periodo è risultato essere di 19,1 milioni di dollari, vale a dire il 6% delle vendite, contro i 20,2 milioni di dollari (7,9% delle vendite) di un anno prima. Il debito finanziario è stato di 205,2 milioni di dollari, contro i 112,4 milioni dell’anno precedente.
 
“Nel corso del trimestre abbiamo implementato dei cambiamenti significativi all’interno della società, che hanno fatto migliorare le nostre efficacia e capacità produttiva”, ha dichiarato Isaac Dabah, il CEO della società. “Abbiamo aperto la nostra prima fabbrica in Vietnam con 750 nuovi dipendenti, e siamo in procinto di spedire le prime consegne. Prevediamo che lo stabilimento sarà pienamente operativo nel 2018”.

Sempre nel primo trimestre, Delta Galil ha perfezionato un nuovo accordo di licenza con Calvin Klein per produrre e distribuire prodotti di biancheria intima e articoli di pigiameria e calzetteria per ragazzi e ragazze. “[L’accordo] rappresenta una tappa importante della nostra attuale strategia, che consiste nel rafforzare il portafoglio marchi e nell’ampliare la nostra presenza nel settore premium”, ha aggiunto Isaac Dabah.
 
Va ricordato che Paula Schneider ha lasciato il proprio incarico alla guida di DG Premium Brands all’inizio di maggio, soli sette mesi dopo essere approdata in azienda.
 
A seguito dei risultati di questo primo trimestre, Delta Galil ha confermato le sue previsioni per la totalità dell’esercizio 2017. L’azienda punta ad ottenere vendite comprese tra gli 1,33 e gli 1,37 miliardi di dollari, un risultato netto fra i 50 e i 52 milioni di dollari, e un EBITDA in un range fra i 113 e i 118 milioni di dollari.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.