×
1 513
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Learning Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
SOBA SRL LABELON EXPERIENCE BEACH CLUB
Responsabile Amministrativo Contabile
Tempo Indeterminato · BACOLI
OTB SPA
Corporate Tax Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Financial Reporting Coordinator
Tempo Indeterminato ·
BALDININI SRL
Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
THUN SPA
Area Manager Wholesales Province di fr, te, lt, aq, ri
Tempo Indeterminato · FROSINONE
MANTERO SETA
Junior Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · GRANDATE
FOURCORNERS
Retail Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
G COMMERCE EUROPE S.P.A.
Emea Emarketing & Analytics Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
HR Training & Development Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
Stock Operations Manager - Boutique Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
IT Manager
Tempo Indeterminato · PADOVA
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicità

Della Valle rilancia Elsa Schiaparelli

Pubblicato il
today 7 mag 2012
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-


SCHIAPARELLI - by Teddy Piaz (DR)
Dopo il rilancio del marchio di scarpe francesi Roger Vivier, Diego della Valle ci riprova con Elsa Schiaparelli. In occasione dell’imminente inaugurazione della mostra "Schiaparelli and Prada: Impossibile conversations" il 10 maggio al Metropolitan Museum di New York, il patron di Tod’s ha annunciato lunedì la rinascita della maison di questa stilista icona del Novecento.

Nata a Roma nel 1890, Elsa Schiaparelli si trasferì a Parigi negli anni 1920, dove aprì una casa di moda fino al 1954. All’avanguardia e pioniera nell’emancipazione femminile, vicina al movimento artistico dei surrealisti, la stilista anticonformista ha creato dei modelli leggendari come il famoso cappello-scarpa o l’abito “lacrima” ispirato a Salvador Dali, e ha reso il rosa shocking un colore alla moda. “L’idea, con Schiaparelli, è di riproporla con tutta la modernità e fare un marchio che rappresenti il sogno, l’arte e tutto quanto di più sofisticato si possa fare”, spiega Diego Della Valle in un’intervista al Sole 24 Ore.

Per ricreare questo sogno, l’imprenditore, che ha acquisito gli archivi e i diritti di Schiaparelli nel 2006, riparte da Parigi. La sede della maison è situata al 21 place Vendôme nel quartiere del lusso parigino, nello stesso edificio dove la stilista aveva aperto il suo atelier nel 1935 frequentato da clienti prestigiose, come la Duchessa di Windsor o Greta Garbo. La sede, dove sarà creata la nuova collezione, che verrà presentata a marzo del 2013, sarà svelata in occasione della settimana della “haute couture” a Parigi, che si tiene dal 2 al 5 luglio.

E stata anche scelta un’ambasciatrice per rappresentare la maison: Farida Khelfa, ex top-model e attrice francese di origine algerina, che fu la musa di Azzedine Alaïa e di Jean Paul Gaultier

“Il nuovo universo Schiaparelli sarà composto da collezioni molto speciali, rappresentando il suo stile con una forte enfasi sugli accessori, che furono il punto forte delle creazioni di Madame Schiaparelli”, indica il marchio in un comunicato, precisando che “profumi e cosmetici di prima qualità saranno ugualmente presentati per fare perdurare il mito”.

Il designer “ non è stato ancora nominato e sarà annunciato durante la fashion week di Parigi in ottobre”, dichiara la maison. Ma i rumors impazzano. Si fa il nome di John Galliano, l’ex direttore creativo di Christian Dior licenziato dopo avere proferito insulti razziali in pubblico. Si parla anche di Rodolfo Paglialunga, che ha partecipato al rilancio di Madeleine Vionnet, un’altra maison parigina mitica del Novecento ripresa nel 2009 da l’imprenditore italiano Matteo Marzotto. Paglialunga ha chiuso la sua collaborazione con Vionnet lo scorso settembre.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.