×
1 055
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Events Project Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
CAPRI SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
OTTICA GIULIANELLI
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · FERRARA
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Data Visualization Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Area Manager Estero - Settore Accessori
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Online Brand Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistics Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THE THIN LINE LANZAROTE
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · TÍAS
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VERSACE
Wholesale Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Responsabile Sviluppo Collezioni Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci ww Business Performance Management Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Head of Marketing (Rif. Mkt)
Tempo Indeterminato · MILANO
FORPEN
Buyer Abbigliamento
Tempo Indeterminato · SAONARA
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
CONFIDENZIALE
Talent Acquisition & Employer Branding Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
ADECCO S.P.A
Responsabile Qualità
Tempo Indeterminato · SIENA
CENTEX SPA
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · GANDINO
FACTORY SRL
Impiegato/a Modellista
Tempo Indeterminato · FUCECCHIO
Pubblicato il
3 lug 2014
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

CWF lancia due nuovi concept retail

Pubblicato il
3 lug 2014

Children Worldwide Fashion (CWF), gruppo francese specializzato nella moda bambino sia a marchio proprio che su licenza, ha scelto il Pitti Bimbo di Firenze per annunciare i suoi nuovi progetti.

Kids around, rendering del nuovo concept multibrand di CWF


L’azienda vuole garantire uno sviluppo sempre più equilibrato tra il portafoglio di marchi in licenza e quelli propri e, a tal proposito, il suo presidente, Freddy Mallet, ha svelato a FashionMag che con l’AI 2015-2016 verrà lanciato un nuovo marchio di proprietà, più classico, sia per bambino che per bambina dai 2 ai 14 anni. “I brand di proprietà che lanciamo sono di gamma media, raccontano una storia e non sono dunque in concorrenza con le licenze che abbiamo: marchi di alta gamma di cui possiamo solo raccontare una parte di storia, quella del bambino. Vogliamo inoltre passare sempre più dalla formula wholesale a quella retail, supportando con franchisee e affiliazioni i nostri clienti, pilotando l’offerta in base alle richieste che vediamo arrivare dal mercato”, ha spiegato il presidente di CWF.

Kids around, rendering del nuovo concept multibrand di CWF


A tal proposito, CWF darà vita a due nuovi concept retail: Kids Around da un lato, vetrina multimarca che sostituirà Atelier de Courcelles e che raggrupperà gli house brand (Billieblush e Billybandit), nonché i brand in licenza (Boss, Chloé, Little Marc Jacobs, Timberland, DKNY, Lee) e Billie’s Market dall’altro, un contenitore esclusivo solo dei marchi propri dell’azienda. “Il primo Kids around lo apriremo in agosto a Parigi, in rue Victor Hugo e il nostro obiettivo a 2 anni è di arrivare a circa 50 negozi tra la Francia, l’Italia, che è il nostro secondo mercato, la Gran Bretagna, la Spagna e il Medio Oriente. I Kids Around si estenderanno su superfici di circa 100 metri quadri e conterranno tutti i nostri marchi. Sempre nella Ville Lumière inaugureremo a febbraio 2015 il primo Billie’s Market. Anche in questo caso prevediamo di aprirne una trentina nel prossimo biennio, di metrature comprese tra i 40 e i 50 metri quadri”, precisa il presidente di CWF.

Billieblush e Billybandit, marchi di proprietà di CWF, allo stand di CWF al Pitti Bimbo


CWF ha chiuso il 2013 con un fatturato di 160 milioni di euro, realizzati per il 35% all’estero e prevede di mettere a segno un +10% nel 2014, con l’obiettivo entro due anni di raggiungere i 180 milioni di euro. L’80% dei ricavi è realizzato in Europa, dove la Francia vale per il 20% del totale, soprattutto tramite il retail, seguita dall’Italia con un 17%, ad oggi realizzato in particolare tramite il canale wholesale. “Ma in Italia vogliamo fare franchising e affiliazione. In termini di strategia di mercato puntiamo tanto sullo sviluppo retail e sui master franchisee in Europa dell’Est, Russia e Cina. Apriremo anche uno showroom in Russia: è un mercato dove siamo cresciuti del 50% e abbiamo un business plan di aperture per i prossimi anni. Continuiamo chiaramente a pensare anche a nuove licenze, ma saranno solo con griffe di gamma medio e alta, con una forte identità e riconoscibilità a livello internazionale”, ha concluso il manager.

Tra le licenze oggi in portafoglio di CWF, Boss è la principale, seguita da Little Marc Jacobs e Timberland. Di questi giorni l’annuncio che, in occasione della primavera-estate 2015, Boss Kinder lancerà la sua prima collezione dedicata alle bambine dai 4 ai 16 anni.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.