×
1 334
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
15 gen 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Courrèges nomina Christina Ahlers alla Direzione Generale

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
15 gen 2018

La maison Courrèges rafforza la sua dirigenza con l’arrivo alla Direzione Generale di Christina Ahlers, che per 12 anni si è occupata dello sviluppo internazionale di Acne Studios, con decorrenza a partire dal 12 febbraio.

Christina Ahlers - Courrèges


Il suo ingresso arriva nel momento in cui il marchio francese fondato nel 1961 da André e Coqueline Courrèges sarebbe in procinto di essere acquisito da Artémis, la holding della famiglia Pinault, che dal 2015 detiene una quota di minoranza della società, informazione che ha confermato solo alla fine del 2017. Guidata dal 2011 da Jacques Bungert e Frédéric Torloting, i principali azionisti, la griffe non ha un Direttore Creativo dalla partenza, lo scorsa estate, del duo di designer Sébastien Meyer e Arnaud Vaillant.
 
Christina Ahlers annuncerà “nelle prossime settimane una nuova direzione artistica”, hanno precisato Jacques Bungert e Frédéric Torloting in un comunicato. “Dopo una fase di riorganizzazione guidata da François Le Ménahèze (Presidente della maison da aprile 2017, ndr), l’ingresso di Christina apre oggi un nuovo capitolo per il brand”, hanno dichiarato. Un nuovo capitolo sostenuto da un nuovo azionista di maggioranza? La Direzione non ha voluto rilasciare commenti sulla questione dell’aumento della partecipazione di Artémis.

Con una formazione da avvocato, la nuova dirigente di Courrèges, di nazionalità tedesca, ha iniziato la sua carriera da Martin Margiela, nella divisione commerciale, prima di assumere la responsabilità del wholesale (al di fuori di Giappone e Italia). Nel 2006, è arrivata in Acne Studios con l’obiettivo di avviare la sede francese del brand svedese, che ha diretto da allora, supervisionando le vendite e la comunicazione per i mercati dell’Europa del Sud e dell’Est, del Medio Oriente e dell’Asia.
 
“Sono molto felice di entrare in Maisone Courrèges, di cui condivido i valori di innovazione e creatività”, ha affermato Christina Ahlers. “Ho avuto la fortuna di prendere parte al successo mondiale di due grandi marchi. Le ambizioni di Courrèges sono elevate, io metterò tutta la mia passione per la moda e la mia esperienza al suo servizio”.
 
Storicamente riconosciuta per le sue creazioni futuriste e le sue forme geometriche ed epurate, Courrèges è tornato alla ribalta nel 2015 sfilando di nuovo sulle passerelle parigine. La società, che rivendica una sessantina di punti vendita lato prêt-à-porter, ha dovuto da allora ridurre le sue dimensioni e in particolare chiudere nel 2017 lo stabilimento di Pau, licenziando 18 dei 23 dipendenti.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.