×
1 458
Fashion Jobs
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
BOT INTERNATIONAL
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Ufficio After Sales Calzature
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Retail Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
SYNERGIE ITALIA
Sales Account
Tempo Indeterminato · LUCCA
STUDIO RENÉ ALBA
E-Business Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
PALOROSA SRL
Ecommerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
20 nov 2014
Tempo di lettura
6 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Cosmoprof Asia 2014 ha attratto un pubblico internazionale di 60.000 visitatori

Pubblicato il
20 nov 2014

Cosmoprof Asia 2014, che ha avuto luogo dal 12 al 14 novembre presso l’Hong Kong Convention and Exhibition Centre, ha accolto circa 60.000 visitatori da tutto il mondo. I 5 maggiori Paesi di origine dei visitatori non provenienti da Hong Kong sono stati Cina, Corea del Sud, Taiwan, Tailandia e Giappone. I visitatori internazionali hanno rappresentato il 64% del totale delle presenze, con 38.059 visitatori (+1,3% rispetto al 2013) provenienti da 93 Paesi non-asiatici.


L’internazionalità dell’evento è sottolineata dall’aumento dei rappresentanti dagli Stati Uniti e di Paesi europei come Belgio, Danimarca, Ungheria e Svezia, ma anche di nazioni emergenti come Indonesia, Myanmar, Sudafrica e Turchia.

L’appeal internazionale di Cosmoprof Asia 2014 è confermato dalle 22 collettive nazionali. Il più esteso è stato il padiglione della Corea (2.776 metri quadri), seguito dalla collettiva nazionale dell’Italia (2.329 metri quadri). Un nuovo padiglione dedicato alla California Trade Alliance ha raccolto 12 aziende che hanno presentato cosmetici per il trucco viso, labbra, mani e occhi, prodotti per il corpo e per la cura ed il benessere del piede, pennelli e prodotti per l’igiene personale. La presenza internazionale è stata incrementata anche dall’8a edizione dell’International Buyer Programme, che ha consentito la realizzazione di incontri one-to-one delle aziende espositrici con buyer selezionati dall’area Asia-Pacific.

Per quanto riguarda il numero di aziende espositrici e la superficie occupata, è stata l’edizione di maggiore successo, con 2.362 espositori (+9% rispetto al 2013) provenienti da 42 nazioni e regioni, che hanno coperto più di 81.500 metri quadri di area espositiva (+7% rispetto al 2013).
Gli espositori hanno riportato risultati eccellenti e si ritengono positivamente soddisfatti dalle opportunità di business riscontrate in Asia.

“Cosmoprof Asia è una porta di accesso per tutti i mercati asiatici, persone provenienti da tutta l'Asia e tutto il mondo volano qui alla ricerca di nuovi prodotti. Siamo presenti qui per la prima volta poiché stiamo cercando di ottenere visibilità all’interno del mercato asiatico. Abbiamo un flusso non-stop di clienti, potenziali franchisee e rivenditori che sono importanti per i nostri prodotti,” afferma Chris Bonnefoy, Direttore di Gentlemen’s Tonic (Hong Kong).

Queste impressioni sono state condivise da molti altri espositori. Jason Kim, Direttore Generale di A.True (Korea) ha detto agli organizzatori: “Puntiamo a diffondere i nostri prodotti nel mercato asiatico. Siamo così contenti di aver già ottenuto moltissimi appuntamenti con i grandi compratori come Watson e Sasa. Essere a Cosmoprof Asia è fantastico perché i visitatori qui sono acquirenti professionali reali. Abbiamo già incontrato molti acquirenti che hanno un forte desiderio di commerciare i nostri prodotti”.

Il francese Le Petit Olivier ha aggiunto: “E’ il secondo anno che Le Petit Olivier partecipa a Cosmoprof Asia. Per noi essere al padiglione francese è un’opportunità estremamente importante, perché veicola l’alta qualità e l’immagine professionale dei cosmetici francesi. L’edizione dello scorso anno non solo ci ha permesso di iniziare la nostra attività con i Paesi dell'Asia, ma anche con gli altri continenti. Cosmoprof Asia è una delle manifestazioni più importanti del mondo e noi parteciperemo ogni anno”.

I 3 giorni della manifestazioni hanno offerto una nuova area espositiva, “Spot On Beauty”, la nuova zona per il lancio di marchi beauty innovativi della cosmetica, dello skin-care, delle unghie, del capello e della cura del corpo. 146 marchi da 17 Paesi e regioni hanno esposto nei 3.700 metri quadri della Convention Hall. 70% sono nuovi espositori, come Black Paint–Myyuki Co., Ltd (Giappone), INTERCOSMETICS S.r.l. (Italia) e Lotus (Corea).

All’interno dell’area di “Spot On Beauty”, Cosmoprof Asia ha creato una “parete” di prodotti, chiamata “Boutique”, dove i visitatori potevano scegliere sette prodotti travel-size delle aziende partner dell’iniziativa, versando un contributo di 100 dollari di HK a favore dell’Hong Kong Breast Cancer Foundation, la fondazione specializzata nella ricerca e cura del cancro al seno. I brand che hanno partecipato all’iniziativa sono 86 Shop (Taiwan), A.True (Corea), BaByliss PRO (USA), Chihtsai (Taiwan), Christina (Israele), Emilia Cosmetics (Israele), JOSERISTINE (HK), Kaloya (Taiwan), Lashem (USA), Parisienne (Italia), Pattrena (Tailandia), Tangle Angel (UK), Veggie Soft (Cina), insieme a HCP (Taiwan) che è lo sponsor esclusivo del box regalo. L’iniziativa ha visto la convinta partecipazione dei visitatori e ha permesso di devolvere in beneficenza 62.500 dollari.

Un’altra nuova sezione è stata “Prestige Avenue” – un’area lounge all’interno del settore 'Cosmetics & Toiletries' per brand di nicchia, di alta gamma e posizionamento qualificato. L’area ha ospitato dieci importanti aziende riconosciute per l’alta qualità dei loro prodotti e servizi, rivolti al mercato del lusso.

Un focus di Cosmoprof Asia 2014 è stato il settore 'Nail and Accessories': un’area dedicata nel Grand Hall and Foyer ha ospitato 124 aziende rappresentanti l’intero universo unghie, dalla cura al nail polish, dagli accessori ai prodotti per la decorazione.

La ricca offerta espositiva è stata animata dagli “International Nail Days”, un programma di 3 giorni che ha coinvolto i professionisti del settore presenti e ha promosso lo scambio di conoscenze e novità sul palco della Grand Hall. Famosi nail artist ed esperti del settore provenienti da Giappone, Corea e Francia hanno condiviso il loro know-how con i visitatori, presentando le ultime tendenze in termini di colore, lavorazioni e tecnologie nei loro Paesi.

L’Hong Kong Professional Nailist Union Competition 2014, la competizione organizzata dall’Hong Kong Professional Nailist Union il 14 novembre, ha coinvolto 230 operatori da Cina, Hong Kong, Giappone, Corea, Russia, Singapore, Taiwan e Stati Uniti, che hanno gareggiato in 8 differenti categorie.

Il programma complessivo dei seminari di questa edizione comprendeva 13 differenti presentazioni nei 3 giorni di manifestazione, che hanno coperto un ampio raggio di argomenti sul mondo della spa e del nail, le tendenze del mondo beauty e i dati di mercato, così come le innovazioni nella formulazione. Hanno partecipato 775 visitatori.

Di altissimo rilievo è stato la 7a edizione della "Cosmoprof Asia Spa Conference", durante la quale 16 spa leader di alto livello hanno trattato argomenti come l’impatto dei social media, i suggerimenti per entrare nel mercato cinese ed i prodotti al dettaglio utilizzati nelle day-spa. Un convegno dal titolo “Uno sguardo alle tendenze: L’Oriente incontra l’Occidente” è stato presentato da Andrew Gibson, Vice Presidente di Spa and Wellness, Fairmont Raffles Hotels and Resorts.

Nuovi argomenti sono stati introdotti quest’anno, tra i quali “Personal Care & Beauty Care dall’Asia e dall’Europe”, “L’esperienza del consumatore finale”, “Le tendenze in anteprima della stagione Autunno- Inverno 2015/16” e “Il mercato biologico e naturale in Giappone”. Per la prima volta a Cosmoprof Asia, l’Hong Kong Society of Cosmetic Chemists, l’associazione dei ricercatori e chimici in ambito cosmetico, ha introdotto il “SCC Cosmetic Innovation Summit 2014”, un incontro per informare il pubblico sulle nuove tecnologie e il loro impatto sull’innovazione, la sicurezza e tutti gli altri aspetti dei prodotti cosmetici.

La prossima edizione di Cosmoprof Asia (che è organizzata da Cosmoprof Asia Ltd, joint venture tra UBM Asia Ltd e BolognaFiere Group) avrà luogo ad Hong Kong dall’11 al 13 novembre 2015.

Il Gruppo BolognaFiere vanta un portfolio di oltre 80 manifestazioni, fra eventi nazionali ed
internazionali. Tramite la controllata SoGeCos S.p.A. (Società di Gestione Cosmoprof) è
l’ente organizzatore di Cosmoprof Worldwide Bologna, 20-23 marzo 2015, e Cosmopack, 19-22 marzo 2015, il più importante evento della bellezza nel mondo dal 1967. SoGeCos S.p.A. lavora con il comparto Beauty in tutti i 5 continenti e monitora i nuovi mercati emergenti dove la richiesta di prodotti cosmetici è molto forte e in continua crescita. La piattaforma internazionale di Cosmoprof Worldwide offre eventi a Bologna, Hong Kong e Las Vegas.

Di proprietà della United Business Media Limited (UBM), quotata alla Borsa di Londra, UBM Asia è l’organizzatore leader in Asia di manifestazioni fieristiche e principale organizzatore commerciale nei mercati di Cina, India e Malesia. Con sede a Hong Kong e con agenzie in Asia e negli Stati Uniti d’America, UBM Asia si avvale di un network internazionale di 30 uffici e 1.300 risorse distribuite nelle 24 principali città. UBM Asia opera in 20 nazioni con 230 manifestazioni fieristiche e conferenze, 23 pubblicazioni trade, 20 portali B2B che attirano oltre 1 milione di espositori, visitatori, relatori e commerciali da ogni parte del mondo.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.