×
1 356
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicità
Pubblicato il
6 mar 2012
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Coop si allea con Katharine Hamnett per lanciare una linea equo-solidale

Pubblicato il
6 mar 2012

Il leader della GDO italiana, Coop, lancia l’8 marzo una collezione di una cinquantina di pezzi basici per uomo, donna, bambini firmati da Katharine Hamnett, la stilista inglese pioniera della moda etica.

Nell’ambito della sua linea Solidal, composta da prodotti provenienti dal commercio equo-solidale, Coop aveva già lanciato una piccola linea di abbigliamento nel 2007 con capi realizzati secondo le regole del Fair Trade, rispettando condizioni di lavoro e di sicurezza (senza sostanze tossiche) e un salario adeguato. Oggi, il distributore punta a un progetto più ambizioso: proporre l’insieme della sua offerta di abbigliamento in chiave equo-solidale. “Questo è l’inizio di un percorso con un obiettivo preciso: quello di trasformare i punti vendita Coop in un luogo dove si possa trovare una proposta di abbigliamento molto ben definita caratterizzata da una moda informale etica, che rispetti la norma di responsabilità sociale SA8000”, spiega Domenico Brisigotti, direttore prodotto a marchio di Coop Italia.



Impegnata da più di 20 anni per promuovere una moda “pulita”, che non sfrutti i piccoli coltivatori e produttori e metta a rischio la loro salute, la designer Katharine Hamnett dà credibilità e un valore aggiunto con il suo tocco fashion a questo progetto. “Sono molto fiera e contenta perché tutta la produzione è certificata e controllata. Coop è il primo grande distributore a prendere veramente sul serio quest’esigenza di avere una proposta di abbigliamento totalmente equo-solidale”, sottolinea la stilista.

Oltre alle T-shirt con i famosi slogan di Katharina Hamnett, tra i quali “LOVE”, “STOP AND THINK” “KNOWLEDGE IS FUTURE” o “SAVE THE FUTURE” , questa prima collezione per l’estate é caratterizza anche dall’ultimo slogan ideato dalla stilista: “TOGETHER IT IS POSSIBLE”. Fabbricati in tre stabilimenti indiani specializzati nel cotone biologico, i pezzi (T-shirt, canotta, mini abito, leggins, shorts, pantalone, camicia, polo) in jersey di cotone bio saranno venduti a prezzi molto contenuti (tra 8,50 e 24,50 euro) nei 93 Ipercoop e nei 43 supermercati del gruppo.

L’idea è di ampliare la linea già dall’inverno prossimo con dei pezzi in denim e in cotone chino e poi con degli impermeabili. “Nella grande distribuzione, il segmento dell’abbigliamento è marginale. Nel nostro caso vale meno del 10% del fatturato. Ma questo progetto è molto importante dal punto di vista dei contenuti e dei valori che vogliamo trasmettere”, conclude Domenico Brisigotti.

Dominique Muret

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.