×
1 574
Fashion Jobs
DELL'OGLIO
Senior Fashion Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
Pubblicità
Pubblicato il
6 nov 2015
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

ContactLab e SAP hybris hanno presentato la ricerca "E-commerce and Fashion 2015"

Pubblicato il
6 nov 2015

Il 5 novembre scorso, ContactLab e SAP hybris, società del Gruppo SAP e fornitore di piattaforme di customer engagement & commerce, hanno presentato la seconda edizione della ricerca "E-commerce and Fashion 2015", che analizza dimensioni, caratteristiche e comportamenti degli acquirenti online di prodotti di moda all'interno dello scenario e-commerce italiano. Lo studio è tratto dall'ultimo "European+ Digital Behaviour Study 2015" di ContactLab.

Wamda


Lo studio conferma che la categoria moda/abbigliamento è ormai da tre anni il principale segmento e-commerce a livello globale. Il prodotto è tra i beni a più alta frequenza d’acquisto nel mese medio, ha visto in Italia un aumento di online shopper di categoria del 36% rispetto al 2014, con 5,7 milioni di acquirenti online nel 2015, pari al 20% di tutti gli utenti Internet italiani, e rimane una piattaforma di confronto sui percorsi relazionali e di customer engagement in atto tra brand e aziende.

Il valore complessivo del mercato cresce grazie ad un aumento significativo della base acquirenti, mentre la spesa media annuale in Italia (408 €) rimane pressoché simile a quella di 12 mesi mentre nell'area metropolitana di Los Angeles è pari a 503 $, a New York 601 $, a Shanghai 562 € e a Guanghzou 511 €.

Il prodotto moda è tra i beni a più alta frequenza di acquisto, indipendentemente dal canale. Nel mese medio di acquisto, la quota di coloro che si rivolgono al canale online è rimasta pressoché stabile rispetto a 12 mesi fa, vale a dire il 13% di online shopper vs 60% di acquirenti in negozio. Dietro queste percentuali, però, troviamo una base più larga di utenti regolari di Internet rispetto al passato. Anche nel 2015, l’analisi del ruolo dei canali informativi nell’influenzare le scelte di acquisto conferma i media online al primo posto.

Gli italiani che acquistano moda online presentano un profilo sociodemografico equilibrato e digitalmente qualificato, risultando infatti quasi perfettamente distribuiti tra donne e uomini, presenti in tutte le aree geografiche, forti utenti mobile e con una capacità di spesa online superiore alla media degli online shopper.

I canali informativi digitali cosiddetti owned guidano le scelte di acquisto degli online shopper di moda: i primi driver di scelta pre-acquisto rimangono anche per il 2015 il sito Web della marca e la comunicazione via e-mail, infatti  l’adesione alle newsletter di moda sale al 62% presso coloro che già fanno acquisti nella categoria, motivati dall’interesse per promozioni, offerte speciali e benefici dedicati ai sottoscrittori.

Dalla ricerca emerge inoltre una forte propensione degli italiani ad usare sia i portali e-commerce generalisti sia gli e-commerce verticali per effettuare un acquisto di moda. Il 33% degli acquirenti si rivolge ai siti che hanno anche un negozio fisico e il 26% converte sui siti delle marche.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.