×
1 475
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Condé Nast: licenza con L’Amy America per gli occhiali di “Glamour”

Pubblicato il
today 8 apr 2017
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L’Amy America, la controllata statunitense del gruppo francese di occhialeria L’Amy, attivo dal 1810, ha annunciato di aver siglato un contratto di licenza pluriennale con Condé Nast per produrre e distribuire una linea di occhiali da sole e da vista per il brand Glamour denominata “Glamour Editor’s Pick”.

Stephen Rappoport, Presidente e CEO di L’Amy America,con alcuni dei marchi che ha in portafoglio la società che dirige.


“Siamo lieti di collaborare con Condé Nast e Glamour per creare collezioni di eyewear per uno dei brand femminili più conosciuti e apprezzati negli Stati Uniti”, ha dichiarato Stephen Rappoport, Presidente e CEO di L’Amy America.
 
“Utilizzando il potere della sua piattaforma di stampa e social media, Glamour permetterà a L’Amy di potenziare l’esperienza femminile grazie alla possibilità di acquistare la collezione di eyewear “Glamour Editor’s Pick” nei negozi di ottica, nei grandi magazzini e nei rivenditori specializzati del Nord America”.

La rivista “Glamour”, fondata nel 1939 negli Stati Uniti con il nome originale di “Glamour of Hollywood”, raggiunge una donna americana su otto e può vantare 10 milioni di lettori della sua edizione stampata e 15 milioni di utenti unici online. La sua edizione italiana è attiva dal 1992.
 
Condé Nast Publications è la casa editrice statunitense che pubblica riviste famosissime come “Vogue”, “Vanity Fair” e “The New Yorker”. Attiva dal 1909, fa parte del gruppo Advance Publications, appartenente a sua volta alla famiglia di Samuel I. Newhouse e al gruppo Chayla&Co Entertainment.
 
L’Amy America, che fa parte di ILG (International Luxury Group), sviluppa e distribuisce gli occhiali dei marchi Ann Taylor, Bally, Balmain, Cerruti 1881, Champion, Kenzo, New Balance, Nicole Miller, Rochas, Sonia Rykiel, Sperry Top-Sider e TLG e possiede anche marchi propri.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.