×
1 361
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Estero Brand Fashion Premium
Tempo Indeterminato ·
STROILI
Category Manager
Tempo Indeterminato · ASSAGO
Pubblicità
Pubblicato il
6 mag 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Columbia Sportswear rimane prudente per il 2013 nonostante una ripresa

Pubblicato il
6 mag 2013

Dopo l'amarezza generata dai risultati ottenuti nel 2012, il gruppo Columbia Sportswear (Columbia, Sorel, Mountain Hardwear) torna a crescere.

Nel suo primo trimestre 2013, chiuso a fine marzo, il gruppo americano di abbigliamento e attrezzature per gli sport outdoor ha registrato un aumento di fatturato del 5%, con il dato che ha raggiunto i 266 milioni di euro (348 milioni di dollari USA). E il gruppo cresce su quasi tutti i fronti.

Il gruppo punta sulla linea "Omni-Freeze Zero" per sviluppare l'attività in estate. Pubblicità Columbia.


Nel suo primo mercato, gli Stati Uniti, realizza 153 milioni di euro, in aumento del 4%. L’immensa zona Asia-Pacifico/America Latina registra un +8%, con 63 milioni. L’Europa (EMEA), che è in pieno mutamento con la ristrutturazione dei suoi team, la chiusura della sua boutique di Monaco di Baviera e la partenza del suo Direttore Generale, Christian Finell, sostituito da Doug Morse, registra un +7%, con 31 milioni di euro, soprattutto grazie alle performance del suo distributore in Russia. Solo il Canada è in calo del 6%, con 18 milioni.

E da Columbia a Mountain Hardwear, tutti i principali brand del gruppo hanno avuto una crescita nel periodo. Columbia, con 230 milioni di euro, realizza un +3%. Mountain Hardwear ottiene 24 milioni di vendite, cioè un +5%. E Sorel ha vissuto un grande momento di ripresa, con un +94%, a oltre 9 milioni di euro. Gli altri marchi (Montrail) accusano invece una diminuzione del 7%, a 2 milioni di euro.

Tuttavia, nonostante questa progressione, il team dirigenziale di Columbia Sportswear non si lascia trasportare da facili entusiasmi. “Durante il primo trimestre, il tempo invernale in America del Nord ci ha aiutato a smaltire i nostri stock autunnali, in particolare attraverso la nostra rete in proprio (Direct to Consumer). Ha anche permesso ai nostri clienti multimarca di liquidare le loro scorte”, spiega Tim Boyle, CEO di Columbia Sportswear. “Tutto ciò non ha comunque alterato il loro atteggiamento di grande cautela nel realizzare pre-ordinativi in anticipo dei prodotti per l'autunno 2013”.

Il gruppo prevede quindi un esercizio 2013 in leggera contrazione. Il suo margine operativo dovrebbe fissarsi al 6,6%, influenzato soprattutto dal cambiamento delle modalità distributive in Cina. All'inizio del 2014, quando lavorava con un distributore, Columbia Sportswear creò una joint-venture con questi.

Sul medio termine, il gruppo mantiene intatta l'ambizione di diversificare la propria offerta nel corso dell'anno. Il lancio dei prodotti “Omni Freeze Zero” di Columbia, e “Cool-Q Zero” di Mountain Hardwear, dovrà permettergli di guadagnare terreno durante il periodo estivo.

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.