×
1 613
Fashion Jobs
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Media Strategist, Native Content & Affiliates
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Responsabile Sviluppo Franchising - Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Talent Acquisition Partner
Tempo Indeterminato ·
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mag 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Columbia Sportswear: incremento delle vendite del 4% nel primo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
1 mag 2017

In espansione sui mercati internazionali, Columbia Sportswear ha subito, come tutto il settore degli articoli sportivi, l’impatto della ristrutturazione della distribuzione di prodotti per lo sport in America del Nord nel primo trimestre d’esercizio.

Sorel ha visto crescere le vendite del 50% nel primo trimestre - Sorel


Il gruppo americano, che comunica di avere oltre 800 negozi che propongono i suoi prodotti, ha visto calare le vendite negli Stati Uniti dell’1%, a 333 milioni di dollari, a causa della diminuzione di oltre il 5% delle proprie vendite all’ingrosso. In Canada, il calo è identico, ma l'impatto del tasso di cambio permette al gruppo di mostrare nei suoi conti un +3%, a quasi 37 milioni.
 
Su scala mondiale, il gruppo vede aumentare le vendite del 4%, a quasi 544 milioni di dollari. Nell’area EMEA le sue vendite progrediscono del 8% (+10% prima dei cambi), a 55 milioni di dollari. Il gruppo spiega anche di aver ripreso in gestione diretta la propria attività nell’e-commerce dall’1 marzo in 10 mercati del Vecchio Continente, e di aver visto tornare a crescere il proprio business in Russia con una crescita a due cifre percentuali rispetto all’anno scorso.

In America Latina, Pacifico e Asia, il gruppo registra una progressione del 16% (+17% prima dei cambi), a oltre 118 milioni di dollari. Columbia Sportswear ha ottenuto una progressione in doppia cifra in Giappone e una diminuzione delle vendite attorno al 5% in Corea del Sud.
 
Per marchi, Columbia ottiene un incremento del 3%, a 449 milioni di dollari. PrAna, il brand yoga fitness, accusa una contrazione del 7%, a meno di 39 milioni, mentre Sorel cresce del 50% grazie allo sviluppo della sua offerta più leggera, a oltre 27 milioni, e Mountain Hardwear, cresciuto del 10%, sfiora i 28 milioni di dollari.
 
Columbia Sportswear annuncia poi di aver ottenuto una crescita dell’8% dell’utile operativo, a 48 milioni di dollari. L’utile netto è invece aumentato del 13%, a 36 milioni di dollari.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.