×
1 361
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Estero Brand Fashion Premium
Tempo Indeterminato ·
STROILI
Category Manager
Tempo Indeterminato · ASSAGO
Pubblicità
Pubblicato il
18 feb 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Columbia Sportswear in difficoltà in Europa

Pubblicato il
18 feb 2013

La riorganizzazione che Columbia Sportswear ha operato nel corso del 2012 sembra aver portato i suoi frutti. Il gruppo americano, che controlla Columbia, Sorel, Mountain Hardwear e Montrail, ha visto calare il fatturato dell'1% in un anno, a 1,67 miliardi di dollari (1,25 miliardi di euro) e l'utile netto diminuire del 3%, a 100 milioni. Ma nell'ultimo trimestre, a seguito di una significativa riduzione dei costi, la redditività del gruppo è ampiamente migliorata rispetto allo stesso periodo del 2011. Pertanto, il fatturato si abbassa del 5%, a 501 milioni, ma l'utile netto si alza dell'8%, a più di 39 milioni.

Sorel è stato il brand del gruppo più penalizzato nel 2012. Pubblicità Sorel.


Tuttavia, il gruppo deve affrontare molte criticità. La sua attività in Europa crolla a un -16% di vendite in un anno (231 milioni). 4 punti di questo dato sono da attribuire agli sfavorevoli tassi di cambio, e anche al -20% ottenuto nell'ultimo trimestre. Il Canada, che ha globalmente sofferto (-11%), rialza la testa nell'ultimo trimestre (+5%). La buona notizia viene dall'America Latina e dall'Asia Pacifico, che registrano una progressione delle vendite dell'11% e pesano attualmente 378 milioni sul fatturato, mentre gli Stati Uniti, stabili, ottengono 947 milioni.

Nel 2012, se l'attività attrezzature e abbigliamento ha resistito, con un +1%, a 1,347 miliardi, l’attività calzature accusa un -10%, a 323 milioni. Di fatto, Sorel accusa un calo delle vendite del 16% sull'anno, a 127 milioni. Mountain Hardwear (-1%) ne approfitta per passargli davanti, con 141 milioni di giro d'affari, mentre Columbia, malgrado un ultimo trimestre in ribasso del 4%, termina il 2012 allo stesso livello del 2011: 1,39 miliardi di dollari.

Nel 2013, Columbia Sportswear si aspetta un altro anno difficile e si fissa l'obiettivo di mantenere il proprio livello di fatturato. Nel frattempo, punta a un margine operativo tra il 7,5 e l'8% (era stato dell'8% nel 2012).

Olivier Guyot (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.