×
1 802
Fashion Jobs
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicato il
18 dic 2008
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Chanel et Dassault: sistemi per l’innovazione cosmetica

Pubblicato il
18 dic 2008

A priori agli antipodi, l’uno incarnazione del lusso francese, l’altro tir dell’informatica, hanno tuttavia trovato un punto d’incontro: il rinnovamento. E’ perlomeno quanto hanno annunciato Chanel e Dassault Systèmes con la firma “di un accordo strategico” sul medio termine fra i loro due servizi Ricerca e Sviluppo. Obiettivo della manovra? Sfruttare le tecnologie 3D da mettere al servizio della bellezza.



Se la cosmetica “bio” o “naturale” fa oggi dei concorrenti, le cure high tech occupano sempre il fronte della scena. Le industrie della bellezza si buttano in una corsa senza sosta, dotando i loro laboratori di procedimenti ultramoderni. Investimenti spesso troppo pesanti che solo qualche grande gruppo può permettersi, vedasi L'Oréal o Estée Lauder. Per Chanel, a differenza di numerosi marchi che hanno da tempo affidato profumi e cosmesi a una licenza, tutto è supervisionato all’interno.

Per la loro prima collaborazione, il reparto Ricerca e Tecnologie della casa di via Cambon e il Design Studio di Dessault Systèmes stanno per cimentarsi, secondo il loro comunicato, su un progetto “basato sulla conoscenza della luce”, il cui obiettivo è di “convalidare virtualmente ipotesi e nuovi concetti nel campo della bellezza”. Sempre secondo il comunicato, i primi schizzi sono attesi per il 2010.

Sono in programma altri tipi di ricerca riguardanti la campionatura e simulazione virtuale nel campo della biologia cutanea e delle cure cosmetiche. Metodi presi in prestito dai procedimenti impiegati particolarmente dal corpo medico.

Di Elena Passeri (Fonte: E. A. Fabrizi)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.