×
1 642
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Pubblicato il
20 ott 2010
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Carven aprirà a Parigi la sua prima boutique dedicata alla Donna

Pubblicato il
20 ott 2010

20 ott 2010 – La donna Carven è in forma smagliante! Un anno e mezzo dopo il suo rilancio, sarà inaugurata ad inizio 2011 la primissima boutique a lei dedicata in Francia, in rue Saint Sulpice a Parigi. Un rinnovamento dovuto al direttore artistico del brand, Guillaume Henry.

Carven
Carven collezione primavera-estate 2011

Cinquanta metri quadrati al 36 di rue Saint Sulpice (nel VI arrondissement), questo è quanto divulgato per ora da Henri Sebaoun, PDG di Carven. Il marchio infatti aprirà all'inizio del 2011 la sua prima boutique dedicata alla donna. "Non ce n'erano mai state a Parigi, commenta Henri Sebaoun. E' la prima volta!". Bisogna dire che la Donna Carven ha avuto un notevole sviluppo a seguito del suo rinnovamento gamma di tre stagioni fa. "Abbiamo ad oggi 300 clienti nel mondo e la Francia rappresenta il 30% del nostro fatturato", prosegue il dirigente.

In tutto il mondo, la griffe punta su una distribuzione selettiva attraverso dei punti vendita di qualità. A Parigi, ecco allora Colette, Montaigne Market e Maria Luisa. All'estero, Carven si avvale di un'immagine nota e positiva in Regno Unito, in Italia (40 punti vendita), nel Benelux, in Spagna e in Giappone. Negli Stati Uniti, dove è presente da quest'autunno, il marchio si può trovare da Opening Ceremony e si prepara a fare il suo ingresso in pompa magna nell'intera rete di negozi Barneys e sul loro website di e-commerce. "Siamo in forte crescita, ma ci prendiamo il tempo necessario per fare tutto per bene", sottolinea Henri Sebaoun.

Un successo evidentemente dovuto al talento del direttore artistico di Carven, Guillaume Henry, unito alla politica di prezzi accessibili praticati dal marchio creativo (fra i 200 e i 500 euro). Lo stilista ha saputo infondere un'energia ed un'immagine che hanno rinnovato i codici del marchio. "Sono rimasto fedele al DNA del profumo della maison: fresco, seducente e parigino", dice Guillaume Henry. Trasposto nella collezione, questo genera delle proporzioni timide, di volta in volta corte o troppo strette, che nascondono il corpo o lo svelano in modo pudico. La struttura è un altro punto forte: la struttura delle spalle è piccola, la vita alta. Mentre i materiali giocano coi contrasti (fluido e voluminoso o opaco e brillante).

Per la primavera-estate 2011, la collezione si è ispirata ad una giovane donna che ama perdersi nelle letture e viaggiare, non solo col pensiero. Jules Verne, i Peplum, i Western si ritrovano all'interno di stampati con immagini di colonne antiche e di eruzioni vulcaniche, in colli in stile cowboy (definiti 'polo tie') siglati con la 'C' di Carven; con una tavolozza di tinte scolorite dal tempo e dei materiali come bruciati dal sole (poliestere giapponese, shantung di seta e poliestere, pelle, crespo di lana). Esploratrice la donna Carven? Senza alcun dubbio. Per completare il suo vasto assortimento, Guillaume Henry ha immaginato e realizzato per lei anche degli zaini, delle borse di tela e delle calzature.

Di Céline Vautard (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.